Un pieno di medaglie per il Gruppo Sportivo Kanda di Ceccano

gruppo Sportivo Kanda

Si è svolto a Cecina il campionato italiano di Taekwondo targato Fitae. Presente anche  il team del gruppo Sportivo Kanda Fmk, guidato dal maestro Gianluca Nicolia che ha partecipato in gemellaggio con la palestra Caiazzo.

Luca Cerroni, Nicolò Masi, Chantal Giovannini, Ludovico Romano Misserville, Giuseppe Capuani, Claudio Cerroni e Iano Nicolia sono gli atleti che hanno passato le selezioni per partecipare al campionato nazionale. I coach che hanno accompagnato gli atleti sono stati il maestro Gianluca Nicolia, direttore tecnico della Scuola Marziale ceccanese e l’allenatrice Noa Nicolia.

Il giorno di gara ha visto il gruppo affiatato nel supporto ai compagni impegnati di volta in volta sul tatami, contribuendo ai fantastici risultati ottenuti nelle differenti categorie, che hanno visto impegnati oltre duecentosettanta atleti per ben 32 club. Si sono distinti per il Kanda: Giuseppe Capuani che, nella categoria 8-9 anni, si è aggiudicato il titolo di campione italiano nel combattimento. E poi Luca Cerroni, che in finale si è visto sfuggire il titolo al limite del punto e dell’ammonizione, conquistando comunque un meritato argento.

Ludovico Romano Misserville  supera molto bene le fasi eliminatorie nelle forme battendo anche il campione in carica. Purtroppo però si deve poi arrendere in semifinale a causa di una piccola sbavatura iniziale che ha compromesso il verdetto dei giudici. Nicolò Masi, malgrado le ottime prestazioni in combattimento, nei quarti si è dovuto arrendere alla maggiore esperienza dell’atleta che ha conquistato il titolo lasciandolo ai piedi del podio.

Un pieno di medaglie

Claudio Cerroni nel combattimento senza paura supera le fasi eliminatorie dovendosi però fermarsi in semifinale con lo scarto di un punto. Chantal Giovanni in una spettacolare semifinale, si deve accontentare del bronzo. L’ ultimo atleta impegnato per il gruppo ceccanese, è l’ormai esperto Iano Nicolia. Dopo il terzo posto alle forme, nel combattimento supera le varie fasi conquistando il titolo italiano con i pareri unanimi dei quattro giudici.

L’alto livello degli atleti presenti ha messo a dura prova le abilità del sodalizio “Terracina-Ceccano”. Malgrado la poca esperienza il gruppo sportivo Kanda non è stato da meno degli avversari, portando  due titoli italiani a Ceccano, oltre ad un argento e 4 bronzi.