Colpo Rari Nantes Frosinone: ecco Lorenzo Droghini

Lorenzo Droghini

Continua la campagna di rafforzamento estiva de L’Automotive Rari Nantes Frosinone. Dopo
l’inserimento di un pezzo da novanta come Alessandro Mele, il club gialloblù ha centrato il colpo Lorenzo Droghini.

Classe 2002, l’attaccante mancino portodanzese è solo il primo dei giovani su cui la società ha deciso di puntare per allargare la rosa della prima squadra. Creare un gruppo di quindici/sedici elementi convocabili, infatti, è stata una delle prime indicazioni del neo tecnico Francesco Perillo.

Droghini nasce ad Anzio il 13 gennaio 2002. Proprio alla Comunale di Anzio muove i primi passi da sportivo, sotto la guida di Francesco Zangari. Dopo una piccola parentesi a Latina, Lorenzo passa alla Zero9 Pallanuoto. Con i romani gioca tre anni, conquistando per due volte le Final Eight nazionali con l’U15 e vincendo il titolo italiano U17B nel 2017. Nel 2017/18 gioca in prestito alternativo con la prima squadra dell’Anzio Pallanuoto, vincendo il campionato di serie C.

L’anno successivo il ritorno definitivo ad Anzio: gioca in U17 con il Latina Anzio Pallanuoto e in serie C con la Waterpolis Lariano. Nel 2019/2020, la neonata Anzio Waterpolis lo aggrega alla rosa della prima squadra ed esordisce in serie A2. Poi la scelta di tornare al Lariano, convinto da coach Mimmo Criserà, per trovare più spazio. Droghini inizia la serie C, poi il Covid- 19 ferma tutto con la squadra prima in classifica.

Le parole di Lorenzo Droghini

“Sono orgoglioso di far parte di questa squadra. Ringrazio il presidente Russo per avermi dato la possibilità di inserirmi in questo gruppo, molto competitivo e formato da giocatori di livello, alcuni dei quali conosco da diversi anni. Cercherò di contraccambiare la fiducia riposta in me mettendomi al servizio della squadra e dell’allenatore con umiltà, costanza e dedizione. In bocca al lupo a tutti noi per la nuova stagione, forza Rari Nantes Frosinone”.