Al settimo turno arriva il primo stop stagionale per il Rugby Ceccano

primo stop del Rugby Ceccano
Fonte: Facebook Rugby Ceccano

Rugby Ceccano 17 – Carlo Cuttitta Rugby 20

Alla settima partita stagionale arriva il primo stop stagionale del Rugby Ceccano. Davanti al pubblico amico i fabraterni vengono beffati dal Carlo Cuttitta Rugby, formazione che occupa la terza posizione del girone 2 di Serie C2. Adesso il vantaggio sulla seconda piazza occupata dal Nea Ostia è di quattro lunghezze.

La cronaca

Sceso in campo da campione d’inverno e ancora imbattuto, il Ceccano va a meta con il giovane Diego De Camillis, trasformata da Cipriani: 7 a 0. Nel primo tempo il Fabraternum gioca con intensità, rimanendo sempre in attacco ma concretizzando poco. Tuttavia all’intervallo si va sul 12 a 0 grazie alla meta di Marro allo scadere.

Se la prima frazione è tutto sommato positiva, il secondo tempo suona tutt’altra musica. Gli ospiti si portano sul 12-10 sfruttando i numerosi errori della squadra di casa.  Una meta di Ghighi, però, riporta il Ceccano sul 17-10 e chiude virtualmente la partita quando ormai manca poco alla fine.

Ma ad un minuto dalla fine il Carlo Cuttitta sfrutta una punizione per portarsi nuovamente sotto: è 17 a 13. Le speranze ospiti, però, sembrano quasi nulle: l’ottantesimo minuto scocca con una mischia a favore dei rossoblù padroni di casa, si deve solo calciare fuori per il fischio finale e la settima vittoria consecutiva.

Ma non è questo l’epilogo della sfida. Per una serie di assurde coincidenze, decisioni sbagliate anche un po’ di sfortuna, quel pallone che doveva solo essere calciato fuori è stato intercettato dagli avversari, che hanno segnato un’incredibile meta e conquistato la vittoria.  Arriva, quindi, il primo stop del Rugby Ceccano.

Prossimo appuntamento domenica. I ciociari saranno in trasferta a Lanuvio (quarta in classifica) con la certezza che le sedute di allenamento serviranno a scacciare i fantasmi di questa sconfitta beffarda.

GUARDA LA CLASSIFICA