Quarto successo consecutivo per il Rugby Ceccano

Rugby Ceccano
Fonte: ufficio stampa Rugby Ceccano

Rugby Ceccano 32 – Rugby Segni 15

Quarto successo consecutivo per il Rugby Ceccano nel campionato di Serie C2, girone 2 laziale. Il Fabraternum si impone con merito contro una squadra blasonata come il Segni. La storia sportiva della realtà ceccanese si arricchisce, quindi, di un nuovo piccolo ma importante tassello. Per la prima volta nella sua vita sportiva, infatti, la formazione ciociara riesce ad imporsi su una squadra di grande tradizione quale è il Segni, dopo una serie di sconfitte anche clamorose.

La cronaca

Al fischio d’inizio tensione palpabile con la squadra allenata da coach Massari subito colpita da una meta dei segnini. A quel punto il Ceccano prende coraggio e inizia ad imporre il proprio gioco ad un avversario che accusa il colpo, mostrando di soffrire soprattutto nelle fasi statiche. Una solida difesa, una mischia impeccabile e qualche bella giocata dei trequarti permettono alle volpi rossoblù di ribaltare il risultato e chiudere il primo tempo sul parziale di 20 a 5, grazie alle mete firmate da Urlira, Bertolai e Iannucci e ai calci di Cipriani.

Il secondo tempo registra una reazione del Segni, abile a sfruttare un leggero momento di appannamento dei fabraterni. Tentativo vanificato subito da altre due mete segnate da Gatti e Galeotto, che chiudono la partita e fissano il risultato sul definitivo 32 a 15. Migliore in campo Cesare De Santis, alla sua prima da titolare dopo tanti anni lontano dai campi.

Il Fabraternum Ceccano Rugby sale così a quota 19 punti in classifica, Rugby Segni fermo a sei punti davanti solo a Lanuvio Rugby e X Roma Rugby.

Fonte: ufficio stampa Rugby Ceccano

Grande festa quindi al Vespasiani e tanto entusiasmo per una stagione di vera rinascita. Il Ceccano è primo nel girone e non può più nascondersi: il prossimo impegno è tra due settimane ad Ostia contro i secondi in classifica, sarà una sfida da non perdere!