Anagni batte Rieti al fotofinish grazie a Coluzzi

Anagni
Fonte: Pagina FB Fortitudo Anagni

Tutt’altro che una passeggiata quella che la Fortitudo Anagni ha dovuto affrontare al PalaSojourner. La NPC Willie Bk Rieti, infatti, ha saputo dar filo da torcere agli ospiti in un avvincente testa coda che si è risolto solo ad 1′ dal termine.

I padroni partono subito bene, dimostrando di poter tenere testa. Vujanac e Testa piazzano il primo vantaggio con cui si chiude la prima frazione 23-18. L’equilibrio continua a farla da padrone anche nel secondo quarto. Granato scalda la mano dall’arco e la Fortitudo non riesce ad invertire il trend. Metà gara termina sul 41-36.

Nella ripresa, coach De Simoni sistema la difesa, schierando la zona e limitando le soluzioni reatine. Santucci e Fabiani accendono Anagni che si porta anche sul +9. La NPC però è durissima a morire e mostra grandi segni di crescita, rimontando con Vujanac ed impattando grazie a Granato (73-73). Alla Fortitudo restano pochissimi secondi sul cronometro per provare a vincere il match: sbagliano Capotorto e Pasqualoni ma è freddissimo Coluzzi a 1″. Il tabellone recita 73-75, una vittoria che per Anagni significa imbattibilità mantenuta.

Nonostante il ko, per Rieti la miglior prestazione stagionale finora, sintomo di una crescita di cui si vedranno presto i frutti. La Fortitudo Anagni invece vince la settima di seguito e resta in testa alla classifica del Girone B, da imbattuta.

Parziali: 23-18; 18-18; 10-19; 22-20
NPC Willie Bk Rieti: Brandi, Nacchia 12, Bizzoni, Santarelli 5, Emiliani, Granato 21, Ciani 8, D’Ambrosio, Ramacogi, Annibaldi, Vujanac 24, Buccioni 3. All. Angelucci
Fortitudo Anagni: Pasqualoni 12, Ruggieri 2, Coluzzi 16, Capotorto 5, Santucci 17, Fabiani 17, Di Mambro 7, Morrea n.e., Fontana n.e., Ascenzi. All. De Simoni

Clicca qui per il sito ufficiale