Cassino in crescita, espugnato il campo della Stella Azzurra

Virtus Cassino
Fonte: Ufficio Stampa Virtus Cassino

Seconda vittoria consecutiva per la BPC Virtus Cassino che espugna il parquet della Stella Azzurra Roma con il punteggio di 74-71. Continua il momento molto positivo della stagione per i lupi cassinati. Una gara molto fisica e combattuta che ha visto condurre la Virtus per lunghi tratti. Ottime prova corale, in cui emergono Grilli (autore di 16 punti), Bryan (doppia doppia di 12 punti e 11 rimbalzi), Svoboda (12 punti e 3 assist) e Fioravanti (16 punti e 7 rimbalzi). Buona prestazione anche per Cecchetti (10 punti e 5 rimbalzi).

CRONACA

La gara si apre, sin dalle prime battute, sul filo dell’equilibrio, permettendo a Svoboda e Cecchetti di piazzare il primo allungo sul finale di primo quarto. Dopo 10′ il punteggio è di 23-25. La formazione stellina non ci sta e sfodera tutta la freschezza che la contraddistingue, riuscendo ad agganciare i rossoblu e chiudendo la prima metà di gara 43-40. 

Nella ripresa Cassino si affida a Grilli e Bryan, tentando la fuga. Rupie però è impeccabile dai 6,75, supportato da un Visintinin forma smagliante. 58-57 è il punteggio con cui si va all’ultimo riposo. Nel quarto periodo l’equilibrio la fa da padrone e le giocate del duo Fioravanti-Zhgenti fa la differenza. La Stella Azzurra ha la possibilità di impattare la gara con un ultimo tiro dall’arco, rimandando tutto all’overtime. Il tentativo però si schianta sul ferro e la Virtus Cassino espugna l’Arena Altero Felici con il punteggio di 71-74.

Il commento post-gara di coach Fantozzi:

“Sono davvero contento della vittoria. Mi dispiace per i nostri tifosi che hanno dovuto soffrire tanto, prima della grande gioia finale, ma firmerei per vivere sempre da qui alla fine dell’anno questo tipo di emozioni. Abbiamo giocato una buona pallacanestro, ma abbiamo lasciato tanto ai nostri avversari sia in attacco che in difesa.

Ringrazio i ragazzi per il loro impegno e per la loro abnegazione. adesso i frutti del nostro lavoro stanno arrivando. Dobbiamo continuare in questo modo, con grande umiltà e predisposizione al sacrificio e sono sicuro che continueremo a levarci le nostre soddisfazioni”.

Prossimo appuntamento per i lupi cassinati, il recupero di mercoledì della 18^ giornata di regular season contro la Virtus Arechi Salerno.

Stella Azzurra Roma – BPC Virtus Cassino 71-74 (23-25, 20-15, 15-17, 13-17)
Stella Azzurra Roma: Rupil 24, Visintin 17, Ndzie 12, Ghirlanda 6, Reale 5, Mabor 4, Gianni 3, Bocevski, Scarponi, Francioni, Kuusmaa, Camponeschi
BPC Virtus Cassino: Grilli 16, Fioravanti 16, Svoboda 12, Bryan 12, Cecchetti 10, Zhgenti 6, Callara 2, Lauria, Puccioni, Magini, Gambelli, Gaetano 

Clicca qui per il comunicato ufficiale