Verso Avellino-Cassino: “Serviranno cuore ed orgoglio!”

Virtus Cassino
Fonte: Facebook Virtus Cassino SSD a RL

Settimana sicuramente complessa quella appena trascorsa dalla Virtus Cassino che proprio non riesce ad emergere dal momento di crisi. Sette sono le sconfitte consecutive che pesano e non poco sul morale dei rossoblù. Nella prossima giornata, la formazione di Vettese se la vedrà con la Scandone Avellino, storica piazza italiana della pallacanestro.

I virtussini si presentano al Pala del Mauro con un’infermeria affollata, vista l’assenza di Magini e gli affaticamenti che hanno toccato diversi componenti del roster. A complicare la situazione, subentrerà il fattore emotivo. Lo storico impianto di Avellino, infatti, è uno dei campi più caldi e quindi più difficili da affrontare per una squadra ospite.

La compagine di coach De Gennaro vanta giocatori di valore e grande esperienza. Da Domenico Marzaioli, ex vincitore della Serie B con la maglia Di Napoli, a Bruno Ondo Mengue, ala classe ’92 prodotto del settore giovanile della Stella Azzurra Roma, ex Veroli, Palermo, Firenze, Fabriano e Trapani tra le tante. E poi Andrea Locci, centro con 9.3 ppg e 5.3 rimbalzi, con un passato tra le fila di Ravenna, Giulianova, Catanzaro e Cento, alcuni dei nomi. Completano gli uomini a disposizione di coach De Gennaro, Giuseppe De Leo, Salvatore Iovinella, Luca Pappalardo, Gerardo Scardino, Vincenzo Ventrone, Hugo Erkmaa, Andrea Bianco, Luigi Genovese, Giovanni Del Regno, Vladimir Rajacic, Lorenzo Cherubini, Giulio Dushi, lungo proveniente da Ruvo di Puglia, dove aveva iniziato la stagione.

Le parole di Vettese, coach Virtus Cassino

A presentare la prossima gara della BPC Virtus Cassino, le parole del coach della formazione della città martire, Luca Vettese:

“Sarà una gara estremamente difficile. Sono fiducioso in una prova di orgoglio dei ragazzi. hanno le carte in regola per portare a casa la gara. Sarà affascinante entrare in un palazzetto storico del basket e giocare su un parquet dove sono scesi grandi campioni, ma non dovremo in alcun modo emozionarci per questo. Abbiamo bisogno di un match solido e senza sbavature, una prova corale continua nell’arco dei 40 minuti. I presupposti per fare bene ci sono, vediamo quello che accadrà”.

Non sarà della partita il playmaker rossoblù, Michele Magini, a causa dell’infortunio al ginocchio della scorsa settimana contro Corato. Appuntamento, allora, al Pala del Mauro di Avellino, oggi pomeriggio alle ore 18:30.

ROSTER:

BPC VIRTUS CASSINO:

Alberto Puccioni, Matteo Fioravanti, Alessio Vorzillo, Riccardo Callara, Marco Gambelli, Simone Manzo, Samuele Montagner, Alessandro Cecchetti, Riccardo Rovere, Michele Magini, Michele Pacitto, Alessio Punzi, Filippo Lauria, Simone Lasagni, Mauro Liburdi.


SCANDONE AVELLINO:

Andrea Locci, Giulio Dushi, Bruno Ondo Mengue, Hugo Erkmaa, Giuseppe De Leo, Vladimir Rajacic, Andrea Bianco, Domenico Marzaioli, Vincenzo Ventrone, Salvatore Iovinella, Lorenzo Cherubini, Gerardo Scardino.