Cassino-Pozzuoli, l’esordio di Bryan per la svolta

Inizia nella maniera peggiore il 2020

La Virtus Cassino è al giro di boa, dopo un girone d’andata da incubo. Per la formazione del Presidente Manzari una sola vittoria in 15 gare disputate ed un ultimo posto in classifica che pesa davvero troppo sulle spalle dei cassinati ormai. A poco è valso ancora il cambio di guida tecnica, ricoperto ora da coach Fantozzi, la Virtus ancora non riesce sbloccarsi dalle 13 sconfitte consecutive.

Nel prossimo turno, la BPC ospiterà Pozzuoli nella 1° partita di ritorno, provando a voltare pagina rispetto a quanto fatto finora. Ci saranno novità nel roster, visto l’esordio di Sylvere Bryan che da più di un mese si allena con la squadra ma, per motivi burocratici, non era ancora stato tesserato. Giro di vite tra lui e Liburdi. L’ormai ex capitano della Virtus Cassino, infatti, in settimana ha deciso di fare un passo indietro. Le strade del giocatore cassinate e della BPC si separano, dunque.

La formazione di Fantozzi cerca la svolta contro Pozzuoli che, nel girone d’andata, è riuscita a capitalizzare 7 vittorie ed 8 sconfitte. Una squadra di tutto rispetto che proverà a non impensierirsi e lasciarsi le spalle coperte, vincendo entrambi gli scontri diretti con la Virtus Cassino. Il roster campano può contare sui talentuosi giovani Savoldelli a Marchini e sull’esperienza sotto le plance di Tomasello. La squadra di coach Gentile nelle ultime due gare ha vinto contro Nardò ed Avellino ed arriverà a Cassino desiderosa di prolungare la striscia positiva.

Appuntamento sabato 11 gennaio 2020 alle ore 19 presso il PalaVirtus di Cassino.

Clicca qui per il comunicato ufficiale