La Fortitudo Anagni si prende il derby

Sorride il Ferentino

Ferentino sconfitto all’overtime

Ferentino fa e disfa, per l’Anagni vittoria di carattere. Non sono bastati 40’ per decidere il derby della prima di campionato: Anagni, dopo un primo quarto da black out, ricuce lo strappo e vince in volata; Ferentino non riesce a chiuderla con fermezza, cadendo nel tranello.

Anagni, vittoria di carattere: la cronaca

Ferentino mostra subito gli artigli, con le triple di Serra e De Pippo e le giocate in area di Velocci e De Francesco. Dopo 5’ punteggio sul 4-17 con Coluzzi e Capotorto che provano a riavvicinare Anagni. Santucci piazza il minibreak di 4-0 ma la prima frazione si chiude 14-27. Il secondo quarto mostra l’altro lato della medaglia: Capotorto e Fabiani si caricano Anagni sulle spalle, attaccando la difesa amaranto sul lato debole . Di Mambro firma 5 punti fondamentali ma Coccia finalmente blocca l’emorragia per gli ospiti (13-2). Pasqualino si scrive a referto con la pesante tripla del pareggio, subito cancellato dalla medesima risposta di De Pippo. Dopo 20’ punteggio sul 32-35.

Nella ripresa è ancora Fabiani a lanciare Anagni, Santucci fa il resto, siglando il primo vantaggio biancorosso. Ferentino fatica ad attaccare trovando ossigeno dalle triple di Velocci e Iannarilli. Di Mambro è preciso dalla lunetta e riesce a tenere Anagni avanti di un possesso anche alla fine del terzo quarto (54-51). Le percentuali si abbassano drasticamente e la stanchezza si fa sentire. Coluzzi e Santucci inchiodano al palo Ferentino  (-7) che si sblocca solo con De Francesco e Perna. Capotorto prova a dare la zampata decisiva con 4 punti ma gli ex Serra e De Pippo sono duri a morire ed impattano la gara e sorpassano. Santucci non ci sta, poi Di Mambro si guadagna in 2+1 che pareggia i conti e manda le squadre all’overtime sul 68-68.

Ferentino, costretta a fare a meno dei suoi lunghi titolari De Pippo e De Francesco, fatica ad ingranare. Al contrario Anagni trova in Ruggieri la freschezza di cui aveva bisogno, piazzando il parziale di 5-0. Iannarilli e Serra si accendono ancora, riportando l’inerzia dalla parte degli amaranto. Santucci e Pasqualoni però lanciano i contropiedi che puniscono le disattenzioni di Ferentino. Ruggieri sigla l’81-78 che manda i titoli di coda su un combattutissimo derby.

Il tabellino

Anagni: Pasqualoni 2, Ruggieri 6, Coluzzi 4, Capotorto 15, Santucci 19, Fabiani 14, Di Mambro 18, Morrea, Fontana, Faraoni, Ascenzi. Coach: De Simoni

Ferentino: Velocci 15, Perna 5, Costantini 2, Calicchia 2, La Marra, Collalti, Serra 27, De Pippo 10, Coccia 2, De Francesco 9, Iannarilli 6, Stirpe. Coach: De Cesaris

Parziali: 14-27; 18-8; 22-16; 14-17; 13-10