Cassino sconfitta con onore dalla capolista Carver Roma

Settimana terribile per il Cassino

L’A.D. Basket Cassino è costretta a cedere sotto i colpi della capolista Carver Roma. Una partita equilibrata e fisica in cui i padroni di casa sono scesi in campo senza Cincaglini e Maiorana, dimostrando però in ogni caso il proprio valore. 

CRONACA

Un avvio sicuramente favorevole alla formazione di casa che, con Benincasa e Guiducci, si porta immediatamente avanti. Anche in difesa i biancorossi mettono il marchio di fabbrica, cosicché ai lunghi di Cassino resta poco margine. Ausiello si mette in partita ma il primo quarto si chiude 28-17. Nel secondo periodo La Mura prova ad avere una reazione che scuota i suoi ed in effetti accorcia. La prima metà di gara si chiude sul 45-39.

Al rientro in campo, Pagnanelli spiazza la difesa cassinate ed Afeltra sfodera il suo talento per riportare l’inerzia completamente in mano ai suoi. 20 punti a segno per loro due e la formazione di Pagano non riesce ad accorciare (65-56). Granata e Niccolai tengono in vita Cassino, poi Odone tenta il colpaccio, giocando con esperienza. Il cronometro però è dalla parte della Carver che, con l’intensità di Benincasa, riesce a vincere il match 91-77.

Carver Roma 91 – Basket Cassino 77

Parziali: 28-17; 17-22; 20-17; 26-21

Carver Roma:

D’Agostino, Riccardi 7, Puglia, Afeltra 16, Benincasa 22, Salvatore, Segatori 2, Brusaporci 10, Guiducci 6, Pagnanelli 29, Costantini, Stocchi. All. Bramonti Ass. Rossi

Basket Cassino:

Granata 17, D’Annolfo 2, Pagano M. 8, Niccolai 8, Ausiello 21, De Santis 4, La Mura 6, Odone 11, De Rosa n.e., Pignatelli. All. Pagano L.

Clicca qui per la pagina FB ufficiale