Cassino si prende il terzo posto, ko la Pyrgi

Settimana terribile per il Cassino

Cassino pazza il poker di vittorie, mandando ko anche la Pyrgi Santa Severa. La squadra di Pagano agguanta la terza posizione e torna ad allenarsi come da tabella di marcia. Gara mai in discussione e vinta con un perfetto approccio, mentale e fisico, a dimostrazione della crescita costante del gruppo cassinate. I padroni di casa, inoltre, ribaltano la differenza canestri, passando dal -17 al +34.

CRONACA

I padroni di casa partono subito bene e, nei primi minuti, indirizzano l’andamento del match. Ausiello sigla 4 canestri importanti che valgono il +11. D’Emilio prova a reagire con un break di 0-5 ma la tripla di Pagano ed un canestro fissano il punteggio sul 25-14 alla prima sirena. Nella seconda frazione, le due squadre faticano a trovare la via del canestro. Ausiello cerca di smuovere i suoi con un canestro da oltre l’arco. La Mura lavora bene in difesa, permettendo a Granata di dominare nel pitturato. Cassino è indomabile e, dopo 20′, il punteggio è sul 48-26.

Nella ripresa Pagano ricomincia a colpire la difesa della Pyrgi che non riesce ad ingranare a causa delle rotazioni ridotte all’osso. Cassino si rilassa ed inevitabilmente rallenta, dando spazio ai giovani. Gli ospiti provano a recuperare ma il terzo quarto termina 66-46. La Pyrgi subisce immediatamente un duro colpo con l’espulsione di Cimò, migliore in campo per Santa Severa fino a quel punto. Odone continua a martellare sotto le plance, poi La Mura e Niccolai chiudono definitivamente la gara. Coach Pagano da spazio ai suoi under, sigillando il punteggio sul 93-59 e raggiungendo la terza posizione.

Basket Cassino 93 – Bk Pyrgi S.Severa 59

Parziali: 25-14; 23-12; 18-20; 27-13
Basket Cassino: Granata 17, Pagano M. 13, Niccolai 11, Fionda 2, De Santis, La Mura 11, D’Aguanno, Lena, De Rosa 2, Odone 11, Pignatelli, Ausiello 26. All. Pagano L.
Bk Pyrgi S.Severa: D’Emilio 11, Cimò 13, Baraldi 1, Biritognolo, Hnini 11, Zizi, Marrero 23, Ferretti, Agudio. All. Corrao

Clicca qui per la pagina ufficiale