Vola la Fortitudo Anagni: anche Vigna Pia si inchina

C Silver
Fonte: Facebook Fortitudo Anagni

Vigna Pia 76 – Fortitudo Anagni 86

Impressionante Anagni, capolista imbattuta, k.o. anche Vigna Pia. Prosegue senza intoppi il percorso della Fortitudo Anagni, imbattuta, con 2 vittorie importanti su campi difficili. La formazione di coach De Simoni punisce anche Vigna Pia, nonostante le assenze di Capotorto da un lato e Sernicola dall’altro.

Avvio spiazzante degli ospiti, trascinati dalla coppia Pasqualoni-Santucci che, sul +7, costringono coach Fabbri a rimettere subito tutto in discussione. Guadagnini e Di Fabio scuotono Vigna Pia che, sul finale di primo quarto, impatta la gara 23-23. L’equilibrio la fa da padrone in entrambi i lati del campo, con Ralli che prova a far fuggire i suoi ma Anagni è lucida e non si concede distrazioni. Fabiani regala ai ciociari la marcia in più che cercavano, diventando un rebus nel pitturato avversario. Pasqualoni imbambola la difesa capitolina, costretta a chiudere il primo tempo in ritardo di 10 lunghezze (33-43).

Anagni capolista imbattuta

Nella ripresa Vigna Pia continua a non trovare la via del canestro, soccombendo alla grande difesa di Anagni. Di Mambro invece si sblocca, divaricando lo iato tra le due formazioni. Anche Ruggieri si iscrive alla partita, dando un ottimo contributo sotto le plance; poi Santucci sigla addirittura il +20. I viaggi in lunetta di Ralli e Forni chiudono il terzo quarto 52-67 e tengono Roma aggrappata alla partita. Nell’ultimo periodo la formazione di coach De Simoni amministra il vantaggio, non permettendo mai ai padroni di casa di rappresentare una reale minaccia. Termina 76-86, con una Fortitudo Anagni impressionante, capolista imbattuta nel girone B.

Il tabellino

Vigna Pia: Guadagnini 19, Forni 3, Troiani 2, Ralli 26, Conforti, Arrighini 10, Goio, Di Fabio 12, De Marchi 2, Cavarocchi, Agapito 2, Tessari n.e. All. Fabbri

Fortitudo Anagni: Pasqualoni 24, Ruggieri 12, Coluzzi 10, Santucci 20, Fabiani 8, Di Mambro 8, Morrea 2, Fontana, Faraoni, Ascenzi 2. All. De Simoni

Parziali: 23-23; 33-43; 52-67
Arbitri: Dinoi e Coda