Scuba Frosinone sfiora il colpaccio sulla capolista Carver

Scusa Frosinone C Silver
Fonte: Ufficio Stampa Scuba Frosinone

La Scuba Frosinone combatte fino all’ultimo possesso ma la Carver si conferma capolista, consolidando il +6 in vetta alla classifica. Un match che si presenta molto equilibrato, inizialmente gestito dai padroni di casa ma subito ripreso dai gialloblu che fanno leva su Rocchi, Briglianti e Ceccarelli. Nell’ultimo periodo si vivono grandi emozioni ma è la Carver a spuntarla, trovando i canestri chiave con Benincasa ed Afeltra.

CRONACA

Avvio molto positivo per i padroni di casa che, piazzando un break di 13-4, costringono Calcabrina a riordinare le idee ai suoi. Frosinone non riesce a controllare Afeltra e Pagnanelli, non trovando in attacco le conclusioni sperate. Dopo 10′ l’inerzia sembra completamente in mano alla Carver che chiude il quarto 23-11. Ceccarelli e Rocchi rimettono tutto in discussione siglando 3 triple che riportano la Scuba ad un possesso di ritardo. Afeltra tiene i suoi avanti rispondendo con la stessa moneta ma Briglianti e ancora Ceccarelli continuano a restare molto vicini ai padroni di casa. La Scuba Frosinone impatta la gara. Benincasa e Pagnanelli però respingono gli ospiti, sigillando il primo tempo con il punteggio di 45-38.

Al rientro in campo, sono ancora le triple di Grazzini e Briglianti a riportare la Scuba a -1. La squadra di Calcabrina si esalta e mette per la prima volta il naso avanti, toccando anche il +5, con Ceccarelli che è on fire dall’arco. Benincasa accorcia con un 2+1 ma Rocchi fa sì che il terzo quarto termini a favore dei suoi 63-65. L’ultimo periodo si apre all’insegna dell’entusiasmo. Per Frosinone si complicano le cose con l’uscita dal match per 5 falli da parte di Ceccarelli. Benincasa ne approfitta ed impatta la gara, poi Afeltra e Guiducci si riportano avanti, approfittando del nervosismo della Scuba Frosinone. L’inerzia sembra definitivamente dalla parte della capolista che tocca il +10 ma gli ospiti sono precisi e, in poco tempo, si rifanno sotto grazie a Rocchi che firma il -4. Purtroppo il cronometro è dalla parte dei capitolini che chiudono il match 93-91.

Parziali: 23/11 – 22/27 (45/38) – 18/27 (63/65) – 30/26 (93/91)
Carver Roma: Maiorana 7, Riccardi, Ciancaglini 6, Afeltra 20, Benincasa 26, Segatori 4, Guiducci 15, Pagnanelli 15, Costantini, Stocchi. All. Bramonti Ass. Rossi
Scuola Bk Frosinone: Grazzini 11, Efficace, Stazi 5, Rocchi 20, Briglianti 26, Malizia n.e., Iaboni n.e., Lepore 2, Ceccarelli 27, Grande. All. Calcabrina Ass. Gattabuia

Clicca qui per la pagina ufficiale