AMB Frosinone: parola al bomber Christian Collepardo

Collepardo: un bomber per l'AMB Frosinone

Christian Collepardo: un bomber per  l’AMB Frosinone. La squadra di Cellitti è un rullo compressore. Cinque vittorie consecutive, senza batter ciglio. Primato solitario in classifica a quota 15 punti, davanti a Lele Nettuno e Lido Il Pirata Sperlonga nel girone C di Serie C2. Il trascinatore è proprio lui, Christian Collepardo, uomo copertina del match vinto 6-2 sul terreno di gioco della Technology.

Abbiamo preparato bene la gara con la Technology, consapevoli che poteva essere una trappola nel nostro cammino. Abbiamo cercato di curare i minimi particolari, sapendo di incontrare una formazione quadrata e allenata da un grande allenatore come Antici che saluto calorosamente. Non siamo partiti bene ma siamo usciti alla distanza e alla fine abbiamo portato a casa un risultato giusto. Ovviamente sono contento per le reti siglate ma, soprattutto, sono felice di aver dato un contributo importante alla squadra”. 

E ora testa ai prossimi impegni. Il campionato è appena iniziato e l’AMB Frosinone di mister Filippo Cellitti non ha nessuna intenzione di abbassare la guardia. Christian Collepardo guarda avanti:

Ci aspetta una settimana impegnativa per preparare al meglio le sfide con Arena Cicerone in campionato e Gavignano in Coppa lazio. Non siamo abituati a guardare l’avversario. Cercheremo sempre di imporre il nostro gioco e le nostre idee contro chiunque”. 

Collepardo cala la manita

I momenti magici vanno condivisi. Ed ecco che Collepardo ha un pensiero speciale:

Vorrei ringraziare e fare una piccola dedica per i miei gol al nostro ds Valerio Scaccia oltre ai presidenti Fabrizio, Maurizio e Massimiliano. Un bacione poi alla mia compagna e a mio figlio. Una parentesi anche per una persona speciale, ovvero il nostro primo tifoso Matteo che, nonostante, le difficoltà che sta affrontando, non manca mai di darci la carica negli allenamenti e in partita”.

Christian Collepardo: un bomber per l’AMB Frosinone. E il sogno continua, a suon di gol.