Scontro play-off senza vincitori: Ceccano fermato dal Pomezia

play-off

Rallenta la marcia del Ceccano  verso un posto play-off. All’Olimpia Park la squadra di Compagnone, dopo aver vinto 2-0 nell’ultimo turno con l’Ardea, pareggia 1-1 contro il Pomezia nella quinta giornata di ritorno del girone D. All’andata furono i romani a imporsi nettamente per 9-1.

Questa volta i rossoblù, privi all’ultimo momento di Ricci influenzato e con capitan Cicciarelli non al meglio, hanno disputato un match tutto cuore e grinta ma non è servito per avere ragione della squadra di Campioni.

Nei primi minuti di gara sono i due portieri a farla da padrone, specialmente Cipriani, autore di strepitosi interventi. Al 12’ da metà campo ci prova Galuppi ma il palo respinge il suo gran tiro. Al 21’ sono gli ospiti a passare. Longo serve il liberissimo Antonelli che insacca in diagonale.

Il Ceccano riesce a riequilibrare le sorti del match ad inizio ripresa quando Pietrantoni, con un gran destro dalla distanza, trova l’angolino giusto dove Martinelli non può arrivare. Le due squadre provano in tutti i modi di aver ragione l’una sull’altra, ma si ergono a protagonisti i due portieri e la gara si conclude sull’1-1.

Un pareggio che, comunque, non pregiudica la rincorsa play-off. Fabraterni distanti sei lunghezze dal terzo posto, dove ora staziona la coppia formata da Atletico Pavona e Nuova Paliano visto che proprio i palianesi oggi sono stati superati in casa dall’Atletico Lodigiani.

Nel prossimo la squadra di Compagnone sarà impegnata proprio in casa dell’Atletico Pavona. Sarà un vero e proprio scontro diretto per puntare ad uno dei due posti validi per i play-off.

Il tabellino

Ceccano – Pomezia 1-1

Ceccano: Cipriani, Salvati, De Grazia, Celli, Uberti, Pietrantoni, Cicciarelli, Vona, Galuppi, Iaboni, Ferri. Allenatore: Compagnone.

Pomezia: Martinelli, De Plano, Maccarinelli, Lorello, Antonelli, Lippolis, Tarantino, Longo, Bernardini, Villani, Gonietti, Morale. Allenatore: Campioni.

Arbitro: Motoc di Civitavecchia.

Marcatori: 21′ pt Antonelli (P), 4’ st Pietrantoni (C)

Espulsi: al 18’ pt Lippolis (P) per espressione blasfema e al 30’ st Celli (C) per proteste
Ammoniti: Tarantino (P), Cipriani e Uberti (C)