Academy Ferentino, parla mister Manni: “Priorità alla salute. Mancano 60 minuti al salto in C1”

Il destino a volte è paradossale

Il destino a volte è paradossale. L’Academy SM Ferentino doveva solo completare l’ultima curva del campionato per festeggiare il salto in Serie C1.  L’emergenza sanitaria del Coronavirus, però, ha bloccato il cammino dello sport dell’intero stivale. Il team gigliato attende speranzoso novità nel prossimo futuro. Intanto l’allenatore Elio Manni ha espresso le sue sensazioni ai microfoni di ghsport24.it:

“Al momento non ci sono alternative. Adesso ci siamo presi un periodo di stacco che durerà almeno una settimana. Sappiamo che fino al 3 aprile non possiamo giocare o allenarci insieme per le direttive impartite dagli organi competenti. Dopo un generale punto della situazione, nei prossimi giorni, passeremo direttamente a programmi personalizzati in base alle possibilità ed alle esigenze dei singoli calciatori”.

In Coppa Lazio c’è voglia di riscatto in vista del ritorno contro l’AMB Frosinone:

“Contro l’AMB Frosinone è stato un match che, purtroppo, non è andato come ci aspettavamo alla vigilia. Certamente l’AMB ha meritato il successo. Noi invece abbiamo offerto forse la prestazione peggiore dall’inizio della stagione. Tutto, però, ancora è aperto. La possibilità di ribaltarla al ritorno non manca. Speriamo innanzitutto di giocarla. Quando verrà fissata una data ci prepareremo a dovere. Per ora siamo in attesa degli eventi”.

Academy Ferentino ad un passo dal sogno chiamato Serie C1:

“Siamo a 60 minuti dalla vittoria del campionato di Serie C2. La tempistica di questa emergenza sanitaria per noi è stata pure beffarda. Capiamo benissimo la situazione di criticità. La salute collettiva è qualcosa di molto più importante rispetto a quella che per noi, in sostanza, è una grande passione. Spero davvero che la faccenda si risolva quanto prima e al meglio per l’Italia intera. Per quanto riguarda la squadra c’è la voglia di completare l’opera interrotta”.

Il destino a volte è paradossale. L’Academy Ferentino di mister Manni vuole scrivere l’ultima pagina del libro di questa splendida stagione.