Girone C: continua il duello a distanza tra Lele Nettuno e AMB Frosinone

Il duello a distanza non si ferma

Il duello a distanza non si ferma. Un solo punto divide le prime due della classe nel girone C di Serie C2.  L’AMB Frosinone non perde terreno. Il quintetto gialloblu espugna il campo dell’Arena Cicerone per 7 a 3. Sul velluto Ceccaroni (tripletta) e Collepardo (doppietta). In rete anche Frioni e il giovane Luciani. L’Arena accorcia con Candido, Di Tucci e Forte.

La capolista Lele Nettuno salta l’ostacolo dello Sporting Terracina. La doppietta di De Carolis ed il timbro di Origlia rispondono alle marcature locali di Frattarelli e Vestos per un match più tirato del previsto.

La Legio Sora cade, invece, in trasferta ad opera del Latina MMXVII Futsal. Il team volsco capitola con il risultato di 5-4 ma dimostra di essere vivo e di credere ancora nella salvezza.

Il duello a distanza non si ferma. Lele Nettuno e AMB Frosinone se la giocheranno fino all’ultimo respiro per la promozione in Serie C1.

GLI ALTRI RISULTATI DEL GIRONE C         

Technology – Eagles Aprilia 3-2

Heracles Formia – Lido il Pirata Sperlonga 4-4

Buenaonda – Sport Country Club 7-4

Real Fondi – Flora 92  2-1

GIRONE D

Nel girone D Ceccano e Atletico Pavona si dividono la posta in palio. Pirotecnico il pareggio per 4-4 con le reti rossoblu firmate da Cicciarelli, De Grazia, Galuppi e Iaboni. La Nuova Paliano, invece, torna a correre dopo un periodo complicato e batte 2-4 a domicilio il Città di Colleferro. I biancorossi volano grazie alle reti di Alteri (doppietta), Allegretti e Giuliani.

Cade in trasferta invece il Real Città dei Papi. La truppa anagnina capitola 6-1 (gol della bandiera di Guido Marini) sul campo dell’Atletico Lodigiani. Sconfitta interna per il Frassati Anagni che cede il passo 4-8 all’Atletico Gavignano. Non bastano ai biancorossi la doppietta di Ammaniti e le reti firmate da Onori e Proietto.