L’AMB Frosinone si ferma a nove metri dal successo! Lele Nettuno strappa un punto

Pareggio e rimpianti per l'AMB Frosinone

Pareggio e rimpianti per l’AMB Frosinone. A Tecchiena, di fronte a più di 300 persone sugli spalti, la formazione di Cellitti spaventa la capolista Lele Nettuno. I ciociari, infatti, dopo aver subìto il pari ospite sprecano due tiri liberi e devono accontentarsi di un punto che, di fatto, fa esultare i lidensi, sempre avanti di una lunghezza nella classifica del girone C.

La cronaca

Ritmi alti a Tecchiena dove le due migliori formazioni del campionato lottano a viso aperto per i tre punti. La prima buona opportunità capita a Collepardo che, al 10′, spara alto da buona posizione. Il laterale ciociaro, però, si fa perdonare qualche minuti più tardi: invenzione di Campus e palla all’ex Colleferro che, al volo, spara alle spalle del portiere ospite.

La reazione del Nettuno è affidata a De Franceschi, ben contrastato dal portiere di casa. Al 22′, invece, è l’AMB Frosinone a vanificare il raddoppio: la doppia occasione capita a Ceccaroni ma Lo Grasso chiude la porta con un intervento da applausi. Prima dell’intervallo altre emozioni: Campus viene fermato ancora dal portiere bianco-verde e sul capovolgimento di fronte, proprio all’ultima azione, il quintetto di Gentile beneficia di un tiro libero. Calcio da fermo affidato a Scarpetti che, però, non gonfia la rete.

Anche la ripresa è un susseguirsi di emozioni. Al 5′ Cellitti ha l’occasione buona per raddoppiare ma la sua “puntata” termina a lato. Quattro minuti più tardi arriva la doccia fredda per i gialloblù: al primo tiro veramente pericoloso verso la porta avversaria De Franceschi trova lo spiraglio giusto e firma il pareggio.

Salgono i toni da ambo le parti con il direttore di gara, incerto in più di una occasione, costretto a ricorrere a diversi cartellini gialli. Aumentano anche i falli e Nettuno arriva ben presto fuori soglia. Al 23′, infatti, Campus ha l’occasione per riportare avanti l’AMB ma il suo tiro libero viene respinto da Lo Grasso.

Il match corre sul filo dei nervi e nel finale accade di tutto. Mister Cellitti opta per il portiere di movimento, ovvero il giovane Luciani. Proprio il neo entrato, lanciato in solitaria a rete, viene steso da Lo Grasso. Cartellino rosso per il portiere e ancora un tiro libero per i padroni di casa. Questa volta, però, è Collepardo a lasciarsi ipnotizzare da Ferrante.

Nei due minuti di recupero, con un uomo in più, Campus e compagni spingono forte ma non trovano il guizzo. Pareggio e rimpianti per l’AMB Frosinone, la capolista porta via un punto prezioso.

Il tabellino

AMB Frosinone – Lele Nettuno 1-1

AMB Frosinone: Pro, Campus, Ceccaroni, Cellitti, Collepardo, Datti, Frioni R., Granieri, Luciani, Recchia, Savelloni, Trombetta. Allenatore: Cellitti

Lele Nettuno: Lo Grasso, Ferrante, Caruso, Origlia, Amadori, De Franceschi, Mastroianni, Scarpetti, De Carolis, Minnucci, De Petris, Novelli. Allenatore: Gentile

Arbitro: Cortese di Roma 2

Marcatori: 15’pt Collepardo, 9’st De Franceschi

Espulso: 30’st Lo Grasso

Ammoniti: De Petris, Caruso, Collepardo, Cellitti