Il Ceccano compie l’impresa: fermata la capolista Academy Ferentino

Sovverte il pronostico il Ceccano

Sovverte il pronostico della vigilia il Ceccano nella dodicesima giornata di andata del girone D del campionato di Serie C2. Al centro Sportivo Olimpia i rossoblù, dopo la bella vittoria per 5-3 in casa dell’Unipomezia Calcio 5, fermano sull’1-1, sfiorando anche la vittoria, la corazzata Academy SM Ferentino che si ferma quindi a undici vittorie di fila. Un punto per i rossoblù che migliorano così la loro classifica.

Tornando alla gara partono bene gli ospiti e al 5′ Cipriani effettua una strepitosa parata su Campoli. All’11’ occasionissima per Cicciarelli, solo davanti a Toti bravo nel respingere il tiro ravvicinato. Il Ceccano passa al 18’ con uno degli ultimi innesti Piergiorgio De Grazia, il quale vince un paio di rimpalli e supera l’estremo difensore ospite.

Nella ripresa, dopo soli tre minuti, l’arbitro assegna un calcio di rigore al Ferentino per un dubbio fallo di De Grazia su Campoli con quest’ultimo che trasforma. Potrebbe tornare in vantaggio la squadra di Compagnone al 17’ ma questa volta è Cipriani a farsi respingere da Toti il calcio di rigore assegnato per fallo di Piccirilli su Ricci. Finisce così 1-1, sovverte il pronostico della vigilia il Ceccano

Ed ora la squadra di Guido Compagnone, dopo la sosta per le festività di fine anno, è attesa dalla impegnativa trasferta di Gavignano in programma sabato 11 gennaio e valida per l’ultima giornata del girone di andata, mentre l’Academy SM Ferentino riceverà il Pomezia Calcio 1957.

Il tabellino

Ceccano – Ferentino 1-1

Ceccano: Cipriani, Salati, Ricci, De Grazia, Segneri, Celli, Uberti, Pietrantoni, Cicciarelli, Vona, Galuppi, Iaboni. Allenatore: Compagnone.

Academy SM Ferentino: Toti, Scaccia, Rossi, Fortuna, Piccirilli, Varamo, Di Ruzza, Pro, Campoli, Frattali, Cataldo, Collalti. Allenatore: Magni.

Arbitro: Marcattili della sezione di Roma 2.

Marcatori: 18′ pt De Grazia (C), 3’ st rig. Campoli (F)

Espulso: al 16’ st Rossi per doppia ammonizione
Ammoniti: Campoli, Toti, Di Ruzza, De Grazia, Salati e Cipriani
Note: al 17’ st Toti (F) para un rigore calciato da Cipriani.