Al Paliano il big match contro il Città di Sora

Città di Paliano rimane capolista

Spunti su cui riflettere nel settimo turno in Serie D. Il match di cartello era senza dubbio quella tra Città di Paliano e Città di Sora. Si affrontavano di fatto le corazzate (insieme al Morolo) del girone ciociaro. L’arena di Serrone è un catino difficilissimo da espugnare. La legge biancorossa viene confermata nel 4-3 finale. A dir poco pesanti le assenze, tra i bianconeri, di Simoncelli, Milanese e Pillitteri.

Meritata ma davvero sofferta la gioia per il Futsal Morolo. La truppa lepina supera una coriacea Virtus Sora con il risultato finale di 6-3. Le doppiette di Deodati, Pomi e Costantini piegano gli ospiti. Team volsco che trafigge la porta locale con le reti di Hebeja e Ciccolini (doppietta).

Città di Sora e Real Ceprano condividono la seconda piazza a quota 15 punti. La formazione giallo-nera espugna l’Olimpia Sport Center sconfiggendo 6-1 la Vis Sora. In gol per il Real Recine, Cocuzzoli, Luciani, Viselli, Colella e De Lellis. Di Andrea Parravano la marcatura locale. Segue a tre lunghezze il San Giovanni Incarico che travolge 8-2, in trasferta, il Ginnastica e Calcio Sora. Reti ospiti ad opera di Vincenzo Tedeschi (tripletta), Ricci (doppietta), Matteo Tedeschi, Stracqualursi e Ottaviani.

Pesante sconfitta ancora per l’Arpino che capitola sul terreno di gioco della Nova Supino. I padroni di casa trafiggono il portiere avversario grazie al poker di Pantano, oltre a Cianfrocca e Ciocchetti (doppietta).

Spunti su cui riflettere nel settimo turno in Serie D. Morolo e Paliano tentano lo scatto in vetta. Sarà quello decisivo?