Palpitante successo del Morolo sul Real Ceprano

La corona è biancorossa

La corona è biancorossa. Città di Paliano e Futsal Morolo volano a braccetto. L’ottava turno in Serie D offre verdetti rilevanti in vetta alla graduatoria.

Lo show per eccellenza va in scena sul terreno di gioco del Real Ceprano, dove il Futsal Morolo prevale con il rocambolesco risultato di 5-6. Il Real getta il cuore oltre l’ostacolo, ma non basta per mettere punti in cascina. Ospiti in rete con Paliani (tripletta), Claudio Frasca (doppietta) e Stefano Carboni. Reazione veemente per i locali che, negli ultimi minuti di gioco, arrivano ad un solo gol di scarto. Al suono della sirena, però, esulta la squadra lepina.

In vetta a quota 21 punti sorride pure il Città di Paliano. Al palazzetto dello sport di Arpino gli ospiti dilagano per 8 reti a 0. Incontenibile Franceschetti, autore di quattro marcature. In buca d’angolo anche Cecilia, Piccinilli, Nori ed Ercoli.

Seconda piazza in solitaria, con una partita ancora da recuperare, per il Città di Sora. In quel di Atina i ragazzi di mister Recchia sconfiggono la Fortitudo Fontana Liri per 6-3. Protagonisti bianconeri del match Pillitteri (doppietta), Pagnoni (doppietta), D’Andrea e Valentini.

Spedito più che mai il San Giovanni Incarico. Netta la vittoria ai danni della Vis Sora grazie alle firme di Straqualursi (quattro reti), Vincenzo Tedeschi (doppietta), Ottaviani, Matteo Tedeschi, Renzi e Ricci. Cade ancora l’altra compagine volsca del girone ciociaro, la Virtus Sora. Ad esultare, nel 2-3 conclusivo, è la Nova Supino. La compagine ospite, in svantaggio fino a 10 minuti dal termine del match, rimonta e porta a casa il bottino pieno. In gol per gli ospiti Cianfrocca (doppietta) e Del Vescovo. Inutili i timbri locali di Rombolà e Ciccolini.

La corona è biancorossa. Città di Paliano e Futsal Morolo mirano quel bersaglio chiamato Serie C. Campionato ancora lungo ma l’obiettivo è fissato.