Il Futsal Morolo supera una Virtus Sora mai doma

La Virtus Sora pensa al futuro

La Virtus Sora mette paura al Futsal Morolo. Alla “Selvotta” la squadra biancorossa porta comunque a casa la vittoria con il risultato finale di 6-3. L’avvio di match, però, è a dir poco traumatico per la compagine ospite. I lepini, infatti, dominano la scena siglando tre reti in pochissimi minuti. Evidenti errori di marcatura per i ragazzi di mister Zaccardelli consentono ai locali di trafiggere Baldesarra con le reti di Deodati e Pomi.

La Virtus Sora alza la testa ed esce finalmente dal guscio. Hebeja e Ciccolini pianificano la rimonta volsca, chiudendo la prima frazione di gioco sul 3-2. Ad inizio ripresa il Futsal Morolo cala il poker: punizione magistrale battuta da Pomi alle spalle di Baldesarra. La partita sembra indirizzata, ma la Virtus riesce a reagire ancora una volta. Ci pensa Ciccolini ad insaccare in rete siglando di fatto la sua personale doppietta.

Virtus Sora mette paura al Morolo

Sul 4-3 gli ospiti sfiorano il pareggio con Rombolà che, in tre diverse occasioni, viene ipnotizzato dal portiere di casa. Sugli sviluppi di un rapido contropiede, però, i locali colpiscono con la firma di Manuel Costantini. I sorani rimangono in quattro effettivi per l’espulsione di Hebeja. Quasi allo scadere Deodati realizza il sesto gol che archivia il match e regala altri tre punti al Futsal Morolo.

La Virtus Sora mette paura al Morolo. I biancorossi mettono al sicuro il primato e, nel prossimo turno, faranno visita al Real Ceprano per un altro big match di sicuro interesse. Il team volsco, invece, ospiterà la Nova Supino, formazione che si è attestata in classifica a ridosso dei piani alti.

La classifica di Serie D

Futsal Morolo 18
Città di Paliano 18
Fortitudo Fontana Liri 15
Città di Sora 15
Real Ceprano 15
San Giovanni Incarico 12
Nova Supino 9
Virtus Sora 3
Kosmos Strangolagalli 3
Vis Sora 3
Arpino 1
Ginnastica e Calcio Sora 1