Rinviata la partita tra Morolo e Casal Barriera

Rimpianti per i padroni di casa

Al “Nando Marocco” vince la pioggia. Morolo e Casal Barriera, infatti, saranno costrette a rivedersi sul terreno di gioco dell’impianto lepino per la partita del nono turno del girone B di Eccellenza.

Le condizioni meteorologiche avverse hanno costretto l’arbitro, il signor Giuseppe Scarpati della sezione di Formia, a non far disputare l’incontro in mattinata. Il direttore di gara, dopo un sopralluogo con i capitani, ha atteso i canonici 45 minuti e poi si è visto obbligato a rinviare la contesa valevole per la nona giornata di andata. Terreno di gioco impraticabile in più zone e linee laterali pressoché invisibili: al “Marocco” vince la pioggia con le due squadre negli spogliatoi. Attesa durante la settimana la data del recupero.

Il Morolo rimane, quindi, a quota sette punti al penultimo posto della graduatoria del girone B insieme al Campus Eur. Adesso, però, il vantaggio sull’ultima piazza è di una sola lunghezza visto il pareggio a reti bianche ottenuto dal Pontinia al “Tasciotti” di Sezze contro la Vis di mister Catanzani.  Per il Casal Barriera, visti gli altri risultati, rimane un pizzico di amaro in bocca: i romani, con quindici punti in classifica, si trovano a sole tre lunghezze dalla vetta occupata ora dall’Insieme Ausonia. Fermata in casa dal Sora, infatti, l’ex capolista Gaeta.

Per entrambe, quindi, fari già puntati sul prossimo turno. Il Morolo di mister Gianluigi Staffa sarà di scena in casa del Pro Cisterna Latina Scalo mentre l’undici romano davanti al pubblico amico se la vedrà contro il Campus Eur.