Mago Pintori non basta: tra Arce e Morolo finisce con un pareggio

Arce e Morolo non svoltano

Arce e Morolo non svoltano. Lo scontro diretto per la salvezza disputato al “Lino De Santis” non registra vincitori né vinti. Il 2-2 al triplice fischio è utile per mettere un altro mattonino verso una salvezza che dovrà ancora essere sudata da entrambe, al momento divise da una sola lunghezza.

La cronaca

Derby molto fisico e dalla posta in palio alta. Il primo squillo arriva al 15′ quando l’Arce reclama un penalty per un presunto fallo ai danni di Pompili, l’arbitro lascia correre. Il Morolo, invece, passa al primo tentativo: corre il 25′ quando Tani, dopo aver superato Cassini, spara alle spalle di Capogna il pallone del vantaggio.

La formazione di Staffa difende con ordine ma in pieno recupero è costretta a capitolare di fronte ad una magia del solito Pintori. Il numero 7 gialloblù pennella una punizione dal limite dove Palombo non può arrivare.

Nella ripresa parte meglio il Morolo che al 5′ sfiora il nuovo vantaggio. Prima Cataldi impegna Capogna, poi una punizione di Santarelli prende in pieno la traversa. Al 15′, invece, si torna a lezione da Andrea Pintori: l’attaccante dell’Arce disegna un’altra punizione straordinaria e ribalta il risultato.

La situazione in casa ospite si complica ancor di più 36′ quando Di Mambro incappa nel secondo cartellino giallo e lascia in inferiorità numerica i suoi. Strada in discesa per l’Arce che, però, tre minuti più tardi deve fare i conti con Cataldi. L’attaccante del Morolo recupera palla per poi trafiggere Capogna.

Ultimo brivido del match in pieno recupero quando il neo entrato De Carolis gonfia la rete per il 3-2 dell’Arce ma l’arbitro annulla per la posizione di fuorigioco dell’attaccante.

Arce e Morolo non svoltano ma mettono in cascina un punto utile per credere nella salvezza.

Il tabellino

Arce – Morolo 2-2

Arce: Capogna, Cassini, Pescosolido L., Sanna, Pescosolido D., Casalese, Pintori, Pace, Pompili (29’ st De Carolis), Arduini, Courrier. A disposizione: Tarquinio, Capodanno, Martino, Panzavolta, Persechini, Barra, Rajilkar, Di Folco. Allenatore: Parisella

Morolo: Palombo, Di Mambro, De Angelis (1’ st Cataldi), Uzoma, Santarelli, Nardi, Reveco, Capuano (15’st Bellomonte), Tani, Di Iacovo (36’st Diallo), Pantano. A disposizione: Lo Scalzo, Alteri, Dabo. Allenatore: Staffa

Arbitro: Scarpati di Formia
Assistenti: Esposito di Formia e Palmieri di Roma 1

Marcatori: 25’pt Tani (M), 47’pt Pintori (a), 15’ st Pintori (A), 39’ st Cataldi (M).

Espulso: 36’st Di Mambro (M) per doppia ammonizione.
Ammoniti: Pantano, Nardi (M), Courrier, Cassini (A).

GUARDA LA CLASSIFICA