Città di Paliano beffato in pieno recupero dall’Atletico Vescovio

Il Paliano conferma Russo
Fonte: Facebook Polisportiva Città di Paliano

Beffa clamorosa per il Città di Paliano. Davanti al pubblico del “Piergiorgio Tintisona”, infatti, la formazione di mister Francesco Russo cade in pieno recupero  contro l’Atletico Vescovio.

La cronaca

Prima del match il momento più emozionante, almeno per i padroni di casa. I presidenti  Maurizio Cappella e Romolo Amerigo hanno consegnato una targa a Yuri Fazi. Un riconoscimento per lo storico traguardo dei 300 gol raggiunto la settimana scorsa.

Fonte: Facebook Polisportiva Città di Paliano

Poi la parola al campo dove il Città di Paliano è partito con il piede giusto. Al 22′, infatti, la rete del vantaggio firmata da Matozzo a suggellare un buon primo tempo dei biancorossi. Nel secondo tempo, un po’ a sorpresa, la rete del pareggio timbrata da Rocchi.

Nel finale epilogo clamoroso. La squadra di Russo rimane in inferiorità numerica per il cartellino rosso rimediato da Matozzo. Ma l’Atletico Vescovio non sembra particolarmente pericoloso fino all’ultima azione quando Potenza, da pochi passi, ribadisce in rete la respinta di Esposito a seguito di un calcio di punizione. Beffa clamorosa per il Città di Paliano. 

Il tabellino

Città di Paliano: Esposito, Pepe, Ziantoni, Cesarini (17’ st Costantini), Borgia, Romaggioli, Ventura, Porzi (46’ st Ronci), Tenkorang (24’ st Martinoli), Matozzo, Fazi. A disposizione: Maccariello, Del Signore, Pesce, Manni, Appodio, Moratti. Allenatore: Russo.

Atletico Vescovio: Giombetti, Lunghi A., Pietrobattista, Masi, Dalla Palma, Perozzi (27’st Ciampini), Maiorino (14’ st Tancredi), Lunghi I. (22’ st Evora Barros), Colapietro (2’ st Bornigia), Ciprelli (1’ st Potenza), Rocchi. A disposizione: Mostarda, Apostoli, Rossi. Allenatore: Pandolfi.

Arbitro: Lupoli  della sezione di Latina
Assistenti: Ciufoli di Albano Laziale e Ferhati di Latina

Marcatori: 22’ pt Matozzo (CP), 14’ st Rocchi (AV), 49’ st Potenza (AV).

Espulso: Matozzo (CP) al 38’ st per proteste.