Manita Paliano al “Tintisona”. Pontinia con un piede in Promozione

Gironi

Contava solo vincere e il Paliano non ha fallito l’appuntamento. Contro il fanalino di coda Pontinia la squadra di Francesco Russo ha messo a referto cinque reti che valgono quota 26 punti nella classifica di Eccellenza. La zona salvezza del girone B rimane, quindi, a dir poco intasata con otto squadre racchiuse in tre punti dall’Arce decimo al Paliano penultimo.

La cronaca

Partono forte i biancorossi e al minuto 11 sono già avanti: da un corner dalla destra il pallone finisce sui piedi di Romaggioli che, da due passi, non può sbagliare. Dura poco, però, il vantaggio dei ciociari: corre il 20′ quando Esposito travolge De Martino in piena area di rigore. Penalty ineccepibile e dagli undici metri lo stesso attaccante ospite firma il pareggio.

Ma il Paliano non ha nessuna intenzione di abbassare il ritmo e riprende a macinare il gioco. Serve un’invenzione di Matozzo al 32′ per riportare avanti l’undici di Russo: l’attaccante dai 25 metri lascia partire un missile dove Ristic non può arrivare.

Nella ripresa i padroni di casa continuano a comandare il gioco. Al 13′ arriva il tris: Ranucci guadagna un corner sugli sviluppi del quale Ilari, con un colpo di testa, gonfia la rete. Passa appena un minuto e il Pontinia subisce il poker: Ventura serve Fazi che, dopo aver superato due avversari, firma il quarto gol biancorosso.

Al 23′ la strada si mette ancor più sui binari del Paliano perchè Toto è autore di un bruttissimo fallo ai danni di Romaggioli e si merita il cartellino rosso diretto. Ospiti in dieci uomini e Paliano che ne approfitta per completare la “manita”: autore del definitivo 5-1 è Ventura.

Contava solo vincere e il Paliano non ha tradito le attese. Notte fonda, invece, per il Pontinia, ormai con un piede in Promozione.

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIRONE B