Sora, quattro colpi sognando la Serie D

Il Sora cala il poker

Il Sora cala il poker. Il club bianconero ufficializza quattro nuovi innesti che lasciano ben intendere la consapevolezza del patron Palma, deciso a disputare il campionato di Serie D nella prossima stagione.

L’organico volsco si arricchisce con il forte attaccante classe ’97 Sarjo “Mario” Seckan.  Il gambiano arriva dal Dattilo Noir (Eccellenza Siciliana girone A) con cui ha vinto il campionato approdando in serie D e siglato 25 reti nelle ultime due annate. Un grosso colpo messo a segno dalla società presieduta dal presidente Giovanni Palma convinta delle enormi qualità dell’attaccante che vanta trascorsi in serie D con Gela ed Acireale ed in Eccellenza anche con le maglie di Folgore Selinunte e Canicattì.

Rimanendo nel reparto avanzato ecco un’altra new entry. Un vero e proprio pezzo grosso. “L’A.S.D. Sora Calcio 1907 comunica con grande soddisfazione l’ingaggio dell’attaccante classe ’96 Gianmarco D’Alessandris proveniente dalla Vis Artena (serie D) – si legge nel comunicato. – Cresciuto nei settori giovanili di Latina e Siena il neo attaccante vanta trascorsi in serie D con l’Amiternina mentre nelle ultime due stagioni ha militato nell’Arce con cui ha messo a segno 11 reti e con la Vis Artena (serie D) con cui ha chiuso la stagione prima del Covid con 7 reti”.

A difendere la porta bianconera nel prossimo torneo, invece, ci sarà Damiano Palombo. L’estremo difensore classe 1995 arriva dal Morolo, club dove ha militato per quattro campionati divenendo capitano ma vanta anche trascorsi in serie D con San Nicolò e Serpentara.

Altra operazione in entrata è quella che riguarda le prestazioni del leader difensivo ex AfroNapoli Luigi Velotti. Nel suo lungo curriculum tanta serie D con Ebolitana ed Isernia oltre ai tornei di Eccellenza con Volla ed Atletico Nola. Per ben quattro stagioni è stato il capitano dell’AfroNapoli. 

Ma il Sora guarda anche al reparto under e inserisce in rosa l’attaccante Massimo Lucarelli. Nato a Napoli il 16/10/2003 il nuovo acquisto bianconero arriva dalla Frattese (Eccellenza Campana).

Le dichiarazioni di Lucarelli

“Ho iniziato con il Materdei facendo un’ottima esperienza, poi sono stato ospitato per tre anni alla Emanuele Troise dove sono cresciuto sia sportivamente che psicologicamente grazie agli educatori ed a tutti quelli che collaborano. Dopodiché nel 2019 inizio un bel percorso con la Frattese guadagnando ancora una percentuale di esperienza. Adesso grazie a tutti quelli che hanno contribuito alla mia formazione, sarò impegnato ad allenarmi e giocare per una società laziale importante come l’A.S.D. SORA CALCIO 1907. Ringrazio anticipatamente Samuele Alotti e l’avvocato Giovanni Palma per avermi scelto con l’auspicio di fare sempre del mio meglio per me ma soprattutto per voi che credete in me”

Il Sora cala il poker. Ciliegina sulla torta? Il ripescaggio in Serie D, la società bianconera ci crede.