Sora passa a Paliano con la doppietta di Chorinho. E ora la super sfida al Gaeta

Il brasiliano che fa sognare

Il brasiliano fa sognare. Chorinho è il nuovo idolo bianconero. Il Sora sconfigge a domicilio il Città di Paliano. Al “Tintisona” termina 2-1 per i ragazzi di mister Ciardi.

LA CRONACA

La partita è bella ed emozionante. Gli ospiti si rendono spesso minacciosi nel primo tempo. Prima Crisitano e poi Liberti, però, non inquadrano lo specchio della porta. Verso la mezzora i locali sfiorano il gol con Fazi che elude l’uscita di Lombardo e mira il bersaglio. Sulla conclusione irrompe Colangione che salve sulla linea. Il Sora sblocca il parziale al culmine della prima frazione: Chorinho insacca con un docile pallonetto alle spalle di Esposito.

Nella ripresa i biancorossi alzano il baricentro alla ricerca del pareggio. La rete locale giunge al minuto 20. Sugli sviluppi di un corner Porzi è il più lesto in una furibonda mischia in area e trafigge Lombardo. Ghiotta l’occasione non concretizzata poco più tardi da Besirevic che, a porta sguarnita, manda fuori. Il forcing bianconero si materializza nel finale. Orientale chiama alla respinta il portiere Esposito. Sul pallone vacante si fionda Chorinho che, di giustezza, sigla il raddoppio. Il brasiliano che fa sognare. Il Sora non si ferma più.

La calda piazza volsca si sta già preparando per la sfida di domenica prossima contro il Gaeta. Un match d’alta quota nella cornice del “Claudio Tomei”.

Il tabellino

Città di Paliano – Sora 1-2

Città di Paliano:
Esposito, Borgia, Ziantoni (42’st Pesce), Porzi (37’st Martinoli), Ilari, Lustrissimi (38’st Pepe), Ranucci, Cesarini (48’st Tenkorang), Ventura, Matozzo, Fazi. A disposizione: Perri, Del Signore, Ponza, Moratti, Lampis. Allenatore: Russo.

Sora: Lombardo, Cappellari, Marotta, Colangione, Conteh (48’st Antonini), Orientale, Liberti (26’st Besirevic), Cristiano (12’st Apredda), Di Stefano (51’st Bucciarelli), Chorinho, Segura (48’st La Rocca G.). A disposizione: Ferrari, El Hayadi, Spalvieri, La Rocca L. Allenatore: Ciardi.

Arbitro: Recupero della sezione di Lecce

Marcatori: 45’pt Chorinho (S), 20’st Porzi (P), 46’st Chorinho (S).
Espulso: Ventura (P) dopo il fischio finale per comportamento non regolamentare
Ammoniti: Borgia e Cesarini (P), Colangione, Cristiano, Di Stefano e Antonini (S).

GUARDA LA CLASSIFICA