Insieme Ausonia, tris al Gaeta e primato

L'Insieme Ausonia inciampa
Fonte: Facebook SSD Insieme Ausonia

Insieme Ausonia, tris al Gaeta nel quarto turno del girone B di Eccellenza. L’undici di Amato fa sua anche la sfida del Madonna del Piano con i tirrenici e, approfittando del contemporaneo pareggio della Vis Sezze, vola in vetta alla classifica del girone B di Eccellenza. L’Insieme Ausonia così è la prima formazione del campionato ad isolarsi in prima posizione e questo arriva al termine di una gara attesissima e meritatamente vinta.

Insieme Ausonia, tris al Gaeta: la cronaca

Avvio migliore del Gaeta la quale, galvanizzata anche dai parecchi tifosi accorsi al suo seguito, prova a prendere in mano le redini dell’incontro. La fitta trama del gioco gaetano, però, non produce effetti di sorta e, pian piano, la spinta ospite si spegne lasciando il campo alle offensive dell’Insieme Ausonia. Su una di queste, al 25’, i padroni di casa passano in vantaggio: Giustini si invola sulla fascia e lascia partire un tiro che Viscusi respinge ma la sfera finisce sui piedi di Monaco di Monaco che da corta distanza non fallisce.

Subita la rete il Gaeta prova la reazione ma si scopre e l’Ausonia colpisce una seconda volta: al 38’ Ranieri fa partire un cross sul quale svetta Palumbo che insacca di testa. Nella ripresa il copione non muta con il Gaeta che prova a reagire ma ogni assalto si infrange sul muro difensivo di una Ausonia che in quattro gare ha subìto una sola rete. E’, anzi, ancora una volta l’Ausonia a segnare. Il terzo gol dell’undici di mister Salvatore Amato arriva nei minuti finali di una gara che si chiude trionfalmente perché Zonfrilli sfrutta alla perfezione un assist del subentrato Fammiano e deposita la sfera alle spalle del portiere ospite per la terza volta.

Il tabellino

Insieme Ausonia: D’Angelo, Quirino, Pirolozzi (21’st Fava), Gargiulo, Altobelli, Pulcinelli, Ranieri (28’st Duca), Di Vito, Palumbo (43’st Catalo), Giustini (35’st Fammiano), Monaco Di Monaco (25’st Zonfrilli). A disposizione: Germanelli, Terribile, Di Vaio, Raspaolo. Allenatore: Amato

Gaeta: Viscusi, Azoitei, Siciliano (39’st Castillo), De Santis, Mastroianni (45’st Vitale), Celli, Carnevale, Vuolo (1’st Corrado), Mariniello (17’st Gesmundo), Aquilani (37’st Leccese), Marciano. A disposizione: Albano, Castillo, Bernisi, Siniscalchi, Palermo. Allenatore: Gesmundo

Arbitro: Scifo di Nuoro
Assistenti Cirillo di Roma 1 e De Vellis di Frosinone

Marcatori: 25’pt Monaco Di Monaco, 34’pt Palumbo, 43’st Zonfrilli

Ammoniti Pirolozzi, Celli, Aquilani, Mastroianni, Siciliano, Leccese