Città di Paliano: Ilari squalificato per quattro giornate

Il Paliano conferma Russo
Fonte: Facebook Polisportiva Città di Paliano

Mano pesante del giudice sportivo sul Città di Paliano. Attraverso il comunicato ufficiale numero 144, infatti, il Comitato Regionale Lazio ha reso noti i provvedimenti disciplinari relativi alla decima giornata di Eccellenza laziale. Non può sorridere il club biancorosso visto che Emiliano Ilari riceve  ben quattro turni di squalifica. Il difensore biancorosso ha rimediato l’espulsione  “per atto di violenza nei confronti di un avversario, nell’abbandonare il terreno di gioco colpiva con una testata un altro avversario facendolo cadere a terra”. Mano pesante del giudice sportivo, quindi, per il Paliano con mister Russo che dovrà trovare i giusti correttivi a partire dal prossimo match contro il Casal Barriera.

Due giornate fuori dal campo, invece, per Giuseppe Monaco di Monaco (Insieme Ausonia), Giuseppe Lucignano (Formia), Alessandro Coia (Pontinia). Una giornata di stop, infine, per Gregorio Altobelli (Insieme Ausonia), Rocco Giannone e Pier Paolo Bucciarelli (Vis Sezze), Matteo Bernardini (Palestrina), Damiano Borneti (Campus Eur).

Per quanto riguarda le altre sanzioni, inoltre, ammenda di Euro 250,00 al Casal Barriera “perché propri sostenitori nel corso della gara ed in più occasioni accendevano fumogeni e facevano esplodere alcuni petardi”. Ammenda di Euro 200,00 al Formia “per indebita presenza nel corso del 2º tempo di persone riconducibili alla società nella zona antistante gli spogliatoi. La gara veniva sospesa momentaneamente per circa due minuti”. E, infine, una giornata lontano dalla panchina per il tecnico della Vis Sezze Flavio Catanzani per proteste nei confronti di un assistente arbitrale.