Doppio colpo Anagni: Macci e Giustini. Lustrissimi lascia Paliano

Mercato estivo nel vivo

Il mercato estivo entra nel vivo. Il campionato di Eccellenza sembra essere quello più interessante, almeno relativamente ai movimenti già effettuati.

Tra le società più attive c’è sicuramente il Città di Anagni che, dopo la retrocessione, vuole riprendersi subito la Serie D. Il club biancorosso, infatti, ha annunciato il grande ritorno del centrocampista  Alessio Giustini. Per il classe ’91 un rientro a casa dopo la vittoria del campionato con l’Insieme Ausonia.

Ma non è l’unico innesto messo a punto dal direttore sportivo Tomassi. I biancorossi hanno tesserato il portiere Matias Macci, classe 2000 che arriva a titolo definitivo dal Lanusei. Giovane ma con esperienze importanti con le maglie di Inverno e Atletico coadiuvate dall’esperienza formativa nelle giovanili di Lazio e Crotone. Sicuramente un rinforzo importante per mister Mancone.

“Spero che questa squadra possa arrivare il più lontano possibile – le prime parole dell’estremo difensore biancorosso ai canali ufficiali del club. – L’obiettivo è regalare tante gioie ai nostri tifosi”.

I MOVIMENTI DI ARCE E PALIANO

L’Arce rinforza il reparto difensivo con Paolo Baldassarre, ex giovanili del Frosinone e nell’ultima stagione al Tecchiena. Per il classe ’95, quindi, altra annata con mister Angelo Mirabello.

Non vestirà la casacca gialloblù nel prossimo campionato, invece, Simone Casalese. Il difensore ha firmato per il Terracina di mister Fabio Gerli.

Arriva anche il primo colpo in entrata del Città di Paliano. I biancorossi iniziano a rinforzarsi da dietro, ingaggiando il portiere classe 1998 Andrea Reali. In uscita, invece, Renato Lustrissimi. L’esperto centrocampista si è accasato alla Vis Subiaco in Promozione.

ALTRE OPERAZIONI

Il mercato estivo entra nel vivo. Grande colpo del Gaeta. Arriva, infatti, la firma di Gregorio Altobelli, l’anno scorso all’Insieme Ausonia. Il forte difensore centrale, classe ’92, ha ceduto all’insistente corteggiamento del direttore sportivo Grasso. Ma i pontini non si sono fermati al reparto difensivo e per la stagione 2020/2021 potranno contare anche su Federico Di Stefano, ex capitano del Sora che solo qualche giorno fa aveva dato il suo addio al club ciociaro.