Quinto pareggio consecutivo: Insieme Ausonia raggiunta in vetta

Quinto pareggio consecutivo

L’Insieme Ausonia trova il quinto pareggio consecutivo e viene raggiunta in vetta dal Gaeta, vittorioso sul campo dell’Atletico Lodigiani. Al “Madonna del Piano” contro il Paliano arriva un 1-1 che, invece, soddisfa la formazione ospite. Finalmente, infatti, i biancorossi hanno messo fine alla lunga serie di sconfitte consecutive che ne ha pregiudicato il cammino verso i play-out.

La cronaca

L’inizio è di marca ausoniese. La formazione di Amato spinge subito alla ricerca del vantaggio ma, a sorpresa, è il Paliano a trovare il gol. Corre il 17′ quando Ventura, sugli sviluppo di un corner, infila il pallone alle spalle di D’Angelo.

In vantaggio di una rete l’undici di Russo bada a difendere e a ripartire velocemente in contropiede. Dall’altra parte, invece, l’Insieme Ausonia attacca a pieno organico e prima dell’intervallo viene premiata. A trovare il pareggio, aiutato da un tocco di un difensore ospite, è Zonfrilli con una conclusione da fuori area. Passano pochi minuti e potrebbe anche arrivare il sorpasso: Palumbo si guadagna un penalty ma dagli undici metri Prati non inquadra il bersaglio.

Nella ripresa il Paliano riordina le idee e difende senza soffrire troppo. La capolista, invece, abbassa i ritmi e solo nel finale ha l’occasione per la vittoria. La conclusione di Palumbo, però, sbatte sul palo, così come le speranze dell’Insieme Ausonia di mettere in cascina i tre punti.

Quinto pareggio consecutivo per Pirolozzi e compagni che hanno dilapidato tutto il vantaggio nei confronti della seconda posizione.

Il tabellino

Insieme Ausonia – Città di Paliano 1-1

Insieme Ausonia: D’Angelo, Quirino (17’st Fammiano), Di Vito, Gargiulo, Puccinelli, Pirolozzi, Zonfrilli (19’st Monaco di Monaco), Prati (30’st Aquilani), Palumbo, Rossini, Ranieri (22’st Duca). A disposizione Germanelli, Bianco, Pastore, Polverino, Altobelli. Allenatore: Amato.

Città di Paliano: Esposito, Ranucci, Pepe, Lustrissimi, Borgia, Romaggioli, Ziantoni (34’st Pesce), Porzi (34’st Costantini), Ventura, Cesarini, Fazi (40’st Lampis). A disposizione: Perri, Moratti, Ponza, Martinoli, Ronci, Tenkorang. Allenatore: Russo.

Arbitro: Di Carlo di Pescara
Assistenti: Caputo di Ciampino e Ferhati di Latina.

Marcatori: 17’pt Ventura (P), 37’pt Zonfrilli (IA)
Ammoniti: Zonfrilli, Altobelli (IA), Cesarini, Ventura, Esposito (P)
Note: 40’pt Prati (IA) fallisce un rigore

GUARDA LA CLASSIFICA