Il Sora Calcio chiede l’ammissione in Serie D

Ripescaggio

Dopo tante dichiarazioni arriva anche la nota ufficiale. Il Sora Calcio ha comunicato, infatti, che inoltrerà domanda di ammissione al prossimo campionato di Serie D. Il club bianconero, dopo un avvio di stagione a singhiozzo, aveva intrapreso la retta via nel girone B di Eccellenza fino a conquistare il quarto posto con un cammino straordinario.

Poi lo stop a causa dell’emergenza Covid-19. E anche tanto amaro in bocca per un Sora che, con soli quattro punti da recuperare sul Gaeta secondo della classe, sognava un clamoroso sorpasso.

Ma il club del presidente Giovanni Palma non ha mai smesso di credere nella promozione  forte di una storia calcistica non indifferente, di una società solida e di una media-punti che avrebbe condotto i bianconeri nei piani altissimi del girone B di Eccellenza.

Il comunicato ufficiale

“L’ASD Sora Calcio 1907 comunica che presenterà la domanda di ammissione al campionato di serie D per le società non aventi diritto, che si aprirà il prossimo 6 Luglio fino al 14 Luglio 2020.

La società, molto fiduciosa in un esito positivo della sua richiesta, sta preparando tutta la documentazione necessaria e verserà i pagamenti richiesti all’iscrizione. In contemporanea appronterà anche l’iscrizione al campionato di Eccellenza 2020-21.

Una prima decisione sull’ammissibilità di tale domanda si avrà il 16 Luglio. Mentre il 5 Agosto, dopo gli eventuali ricorsi, si avrà una graduatoria definitiva delle “società non aventi diritto”. Il tutto in attesa di possibili posti vacanti nel campionato di serie D dopo l’iscrizione delle società aventi diritto”.