Il Frosinone va a Cremona, Nesta: “Sarà una partita tosta”

Ultima fatica del 2019
Fonte: Facebook Frosinone Calcio

Frosinone per la continuità a Cremona nel posticipo del nono turno del campionato di Serie B 2019/2020. Dopo i pareggi contro Cosenza e Salernitana e la vittoria all’ultimo respiro contro il Livorno serve un altro successo per mettersi definitivamente alle spalle un inizio di campionato a rilento. Contro l’undici di mister Marco Baroni, uno dei tanti ex della sfida con Ciofani, Valzania, Soddimo e Terranova, Alessandro Nesta non potrà schierare la squadra-tipo, come commenta il tecnico nella consueta conferenza stampa pre-gara:

“Non siamo al top per una serie di problemi: Trotta ancora non sta bene, Citro ha avuto un problema alla caviglia, Dionisi sta crescendo. Maiello? Ha fatto mezzo allenamento ma è a disposizione. Abbiamo tre partite di fila in sette giorni, dovremo valutare anche questo aspetto”.

Anche in casa Cremonese mancheranno elementi importanti come Arini e Piccolo, non convocati. I grigio-rossi, partiti per navigare nelle zone alte della graduatoria cadetta, si ritrovano a dover lottare per risalire la china. Si prospetta, quindi, una partita tra deluse in cerca di riscatto allo stadio “Zini”:

“Sarà una partita tra due squadre forti, una sfida tosta. Loro hanno fatto un pari importante ad Empoli, noi stiamo acquistando fiducia dopo il pareggio di Salerno e l’ultima vittoria con il livorno. Vedremo che succederà, probabilmente una gara decisa dagli episodi. Sicuramente andremo in campo per provare a vincere”.

Frosinone per la continuità a Cremona in un posticipo molto importante per entrambe le squadre. Vincere, infatti, darebbe uno slancio decisivo sia in termini di classifica sia per il morale. Con il turno infrasettimanale alle porte dove Maiello e compagni se la vedranno con il Trapani, inoltre, l’occasione è ghiotta per salire in classifica e ridare fiducia a tutto l’ambiente.