Frosinone-Trapani, Nesta: “Importanti i tre punti”

Alessandro Nesta

Frosinone-Trapani, Nesta può sorridere. Finalmente la squadra ciociara vince e, a tratti, convince. Ma il tecnico dei canarini ha tanti motivi per essere soddisfatto: dal ritorno del “vero” Camillo Ciano alla solidità difensiva, passando per le prestazioni dei singoli come Alessio Tribuzzi o Luca Paganini. Al termine della sfida contro il Trapani mister Alessandro Nesta analizza così la situazione:

“Oggi era importante portare a casa i tre punti. Negli ultimi venti minuti siamo stati spesso egoisti sotto porta e questa cosa non mi è piaciuta. Sul piano difensivo ho visto bene Krajnc che era alla sua prima partita quest’anno. La squadra aveva bisogno di questa vittoria. Bisogna però migliorare la fase di palleggio quando abbiamo il pallone noi. Non si può sempre puntare sull’agonismo”.

Il Frosinone dovrà subito tornare ad allenarsi perché domenica ci sarà la partita in casa del Cittadella, formazione che nella decima giornata ha sconfitto di misura il Livorno. Qualche sostituzione, infatti, è stata dettata proprio dall’imminente partita, la terza in sette giorni. Ma, mettendo in archivio Frosinone-Trapani, Nesta può sorridere:

“Avendo un’altra partita a breve ho fatto cambi anche pensando alla prossima gara. Con l’infrasettimanale non sai mai con che gamba si arriva in partita. Ciano? Ciano è Ciano. Lo sapete meglio di me”.