Juve Stabia-Frosinone, Nesta: “Ambiente caldo, dovremo essere svegli”

Il Frosinone non si ferma

Juve Stabia-Frosinone, la conferenza di Nesta

Frosinone in cerca della consacrazione nel quindicesimo turno del campionato di Serie B. Reduce dalla roboante vittoria casalinga contro l’Empoli, l’undici di Nesta vuole cambiare marcia anche lontano dal “Benito Stirpe”. Le ultime due trasferte non sono state fortunate, prima quella di campionato a La Spezia  e poi quella di pochi giorni fa a Parma per la Coppa Italia: sconfitte in entrambi in casi ma segnali incoraggianti che ora devono essere tramutati in punti pesanti per correre verso l’obiettivo stagionale.

Il treno play off è ormai dietro l’angolo e non bisogna lasciarlo scappare. Il tecnico del Frosinone Alessandro Nesta alla vigilia si è espresso così circa il match contro la Juve Stabia:

“Giocheremo contro una squadra che in casa ha già messo in difficoltà parecchie formazioni. La Juve Stabia al “Menti” gioca con coraggio e verrà ad aggredire con decisione.  E poi ha individualità importanti. Dovremo essere svegli, sappiamo l’ambiente che andremo a trovare. Sarà importante tenere botta per giocarci le nostre carte”.

Per quanto riguarda l’undici di partenza, sembra esserci più di qualche ballottaggio, soprattutto nel reparto offensivo:

“Contro l’Empoli Ciano stava poco bene ma ora sta recuperando. Novakovich nell’ultimo incontro ha fatto ciò che doveva. Vedremo cosa fare domani. Tabella punti? Non me lo sono mai chiesto. Ogni partita la proveremo a vincere e alla fine vedremo dove saremo arrivati”.

Juve Stabia-Frosinone, fischio d’inizio in programma domani alle ore 15. Arbitro del match sarà Abbattista della sezione di Molfetta. Assistenti Mokhtar e Saccenti.