Frosinone col minimo sforzo: Citro piega l’Ascoli

Prima vittoria del 2020 per il Frosinone
Fonte: Facebook Ascoli Calcio

Prima vittoria del 2020 per il Frosinone. Dopo il pareggio interno contro il Pordenone, la squadra di Nesta si impone di misura ad Ascoli e si rilancia prepotentemente in zona play-off. I risultati del ventunesimo turno proiettano i ciociari al quinto posto in compagnia della Virtus Entella  ma adesso il secondo posto è lontano solo quattro lunghezze, considerando lo stop del Pordenone.

La cronaca

La prima frazione è soporifera. Ci prova al 7′ Novakovich  ma il suo sinistro è debole per spaventare Leali, uno degli ex di turno. La risposta dell’Ascoli è affidata ad Andreoni, il pallone è facile preda di Bardi.

Nella ripresa il match è sicuramente più vivo. Dopo appena quattro minuti Scamacca ha la grande occasione per il vantaggio ma il suo colpo di testa trova la grande parata del portiere del Frosinone. Due minuti più tardi è la squadra di Nesta a sfiorare il gol ma Novakovich, tutto solo davanti a Leali, sbaglia completamente la conclusione.

Ma è il preludio al vantaggio ciociaro. Questa volta è molto bravo Novakovich a far partire l’azione di ripartenza con un colpo di tacco, il pallone finisce a Salvi che, entrato in area di rigore, serve al centro Citro. Da due passi l’ex Trapani deve solo spingere in rete la sua prima marcatura stagionale.

Una mazzata per l’Ascoli che, contestato dai suoi tifosi, non trova la forza per reagire. Al contrario, invece, il Frosinone sembra ancora avere tanta benzina da spendere. Al 24′ è la traversa a salvare Leali sul colpo di testa di Ariaudo mentre qualche minuto più tardi Capuano non arriva all’appuntamento con il gol da due passi per un soffio.

Nel finale la squadra di Nesta controlla senza soffrire, l’unico sussulto bianconero è un tiro-cross di Beretta che sbatte sulla parte alta della traversa. Si tratta della prima vittoria del 2020 per il Frosinone.

Il tabellino

Ascoli – Frosinone 0-1

Ascoli: Leali, Andreoni, Gravillon, Brosco, Padoin (43’st Matos), Piccinocchi (17’st Petrucci), Troiano, Cavion, Brlek (25’st Beretta), Morosini, Scamacca. A disposizione: Lanni, Valentini, Ferigra, Scorza, Maurizi, Alcantara, Pinto, Di Francesco, Covic. Allenatore: Zanetti

Frosinone: Bardi, Brighenti, Ariaudo, Capuano, Salvi, Rohden, Maiello (37’st Gori), Tabanelli, Beghetto (6’st D’Elia), Citro (40’st Haas), Novakovich. A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Vitale, Szyminski, Krajnc, Paganini, Matarese. Allenatore: Nesta

Arbitro: Volpi di Arezzo

Marcatore: 9’st Citro

Ammoniti: Troiano (A), Rohden (F), Brosco (A), Bardi (F) .

GUARDA LA CLASSIFICA