Frosinone-Empoli, Rohden: “Non guardiamo la classifica”

Quarta vittoria consecutiva

Successo netto e zona play off nel mirino. Il Frosinone rifila quattro gol all’Empoli, mette a referto la quarta vittoria consecutiva al “Benito Stirpe” e ora guarda con fiducia alle prossime partite. Probabilmente la gara migliore in questa stagione da parte dell’undici di Nesta. Nel post gara è l’esterno destro Francesco Zampano a commentare a caldo il match vinto:

“Siamo soddisfatti per aver superato una squadra forte come l’Empoli. Ho provato una bella sensazione dopo il gol, mi mancava da un po’ di tempo. Ho esultato come Ronaldo, lo avevo detto a Paganini ma tanto non ricapiterà. Ora dobbiamo guardare avanti, la prossima settimana ci saranno due partite importanti contro Parma e Juve Stabia. Conosco l’ambiente di Castellammare, sicuramente non sarà facile portare a casa un risultato positivo”.

Anche Marcus Rohden, indiscusso protagonista della partita con tre assist, è molto soddisfatto della vittoria conquistata ai danni dell’Empoli. Il centrocampista svedese è intervenuto nel dopo-gara:

“Il gol nei primi minuti ci ha aiutato. Poi l’Empoli ha provato a creare qualcosa di pericoloso ma non ci è riuscita per merito nostro. Sono contento a livello personale, ma secondo me tutta la squadra ha disputato una grande prestazione. In settimana ho avuto un po’ di problemi al tendine ma oggi  fortunatamente non ho sentito dolore.  Quando conquisti punti,  vai a vedere la classifica e sei soddisfatto. Secondo me, però, è ancora presto per guardarla. Il nostro obiettivo deve essere quello di giocare bene in ogni partita, poi i risultati verranno da sé”.

Quarta vittoria consecutiva al “Benito Stirpe”. Il fattore casalingo è tornato ad essere determinante per il Frosinone. Il Pescara, prossimo club ad arrivare in Ciociaria, è avvertito.