Frosinone-Chievo, Nesta: “Occasione per svoltare”

Frosinone

Vigilia del dodicesimo turno cadetto per il Frosinone. Domani (fischio d’inizio alle ore 21) al “Benito Stirpe” arriverà il Chievo di mister Marcolini. Per la truppa ciociara un impegno importante per testare definitivamente le proprie ambizioni in questo campionato. Sei risultati utili consecutivi, infatti, non sono frutto del caso ma domani l’avversario sarà decisamente più complicato da superare. I clivensi, con diciotto punti messi a referto, stanno rispettando i pronostici che li volevano in lotta per le prime posizioni. Nella consueta conferenza stampa pre-gara mister Alessandro Nesta ha presentato la sfida:

“Giochiamo contro una squadra forte che sta facendo bene. La classifica è molto corta e, quindi, ogni gara va presa come un’opportunità. Vincere due partite di fila ti può far svoltare a livello di posizione in classifica. Sarebbe importante andare alla sosta con tre punti”.

Di fronte ci sarà un Chievo che, dopo la sconfitta patita all’esordio sul terreno del Perugia, non ha più perso mettendo insieme una striscia di risultati molto importante:

“Dobbiamo giocare per vincere, anche loro hanno dei punti deboli. In questo campionato si possono fare punti contro tutti ma anche perdere partite inaspettate. Lo dice la classifica, basta pensare al Benevento che è primo e che ha perso 4-0 a Pescara. Modulo del Chievo? Siamo pronti anche se dovessero cambiare sistema”.

Capitolo formazione. Rimane qualche dubbio per la presenza di Luca Paganini dall’inizio mentre Marcello Trotta è ancora fuori causa.

“Paganini è stato qualche giorno con il mal di schiena, solo un affaticamento. Ieri ha svolto regolarmente l’allenamento con i compagni e, quindi, é a disposizione. Gli esterni? Dipendono da tanti fattori. Zampano ha dimostrato che può giocare anche a sinistra”.

Vigilia del dodicesimo turno cadetto. Il Frosinone attende la visita del Chievo e cerca tre punti per dare una svolta netta al suo campionato.