Primo stop casalingo per il Frosinone: Marrone regala i tre punti al Crotone

Violato per la prima volta il

Violato per la prima volta in stagione il “Benito Stirpe”. Il Crotone passa in Ciociaria al fotofinish e sancisce il secondo stop consecutivo del Frosinone dopo quello patito a Benevento. Uno stop casalingo che non si vedeva dalla partita di Serie A contro l’Udinese e che mina le certezze dei ciociari, costretti alla sconfitta in uno scontro diretto.

La cronaca

Nel primo tempo si lascia preferire il Crotone. Al 9′ gli “Squali” collezionano la prima opportunità: sugli sviluppi di un corner il pallone finisce a Barberis che, col sinistro, impegna Bardi. Il Frosinone risponde con una conclusione di Haas che lambisce il palo e termina sul fondo sotto lo sguardo di Cordaz.

Al 24′ arriva il gol della squadra di Stroppa. Pallone perso a centrocampo e rapida ripartenza di Mustacchio che mette dentro un pallone velenoso, raccolto sul versante opposto da Mazzotta. Palla in rete per il classico gol dell’ex.

Ad un minuto dall’intervallo il pareggio del Frosinone: Dionisi lavora un buon pallone al limite dell’area, serve Ciano che con un tocco preciso innesca Paganini sul filo del fuorigioco. Dall’interno dell’area piccola il numero 7 non può sbagliare per l’1-1 con il quale le due squadre tornano negli spogliatoi.

Nella ripresa cala l’intensità anche se è il Frosinone a provarci con maggiore veemenza. E al 23′ i ciociari hanno una ghiotta occasione per il sorpasso: Dionisi, servito in profondità, arriva davanti a Cordaz ma non trova lo spiraglio giusto per gonfiare la rete.

Sul fronte opposto, invece, l’occasione capita a Marrone che, di testa, non inquadra lo specchio della porta da pochi passi. Ma il difensore scuola Juve si riscatta all’ultimo tentativo del match: al 45’, infatti, Bardi compie un miracolo su Mazzotta ma la respinta finisce proprio sulla testa di Marrone per il gol vittoria del Crotone.

Violato per la prima volta in stagione il “Benito Stirpe”. Frosinone ancora in zona play-off ma a Pisa servirà tutta un’altra prova per portare a casa punti nell’ultimo match del 2019.

Il tabellino

Frosinone – Crotone 1-2

Frosinone: Bardi; Brighenti, Ariaudo, Krajnc; Paganini, Haas, Maiello (46’st Citro), Gori, Zampano; Ciano (26’st Trotta), Dionisi. A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Beghetto, Salvi, Novakovich, Vitale, Tribuzzi, Matarese, Szyminski, Eguelfi. Allenatore: Nesta

Crotone: Cordaz; Cuomo, Marrone, Golemic; Mustacchio (32’st Rutten), Molina, Barberis, Messias, Mazzotta; Simy, Vido (24’st Gomelt). A disposizione: Figliuzzi, Festa, Curado, Gigliotti, Bellodi, Itrak, Rodio, Evans, Ruggiero. Allenatore: Stroppa

Arbitro: Ghersini di Genova

Marcatori: 24’pt Mazzotta, 44’pt Paganini; 45’st Marrone

Ammoniti: Brighenti, Simy, Krajnc

GUARDA LA CLASSIFICA