Ceccano, Milo conferma Carlini: “Fiducia rinnovata al mister”

Acque agitate a Ceccano

Mirco Carlini resta a Ceccano. L’ultima sconfitta maturata sul campo del Real Cassino Colosseo aveva destato qualche dubbio circa la posizione del tecnico. E, invece, è arrivata la nota del club fabraterno a rinnovare la fiducia all’allenatore nonostante un momento davvero poco felice, soprattutto in termine di risultati. Il direttore generale Sergio Milo ha, infatti, dichiarato ai canali ufficiali del club:

“A nome del presidente Thomas Iannotta smentisco in modo categorico voci e illazioni riguardanti la posizione di mister Mirco Carlini. Nonostante il momento negativo che sta attraversando la squadra, rinnoviamo piena fiducia e sostegno al nostro allenatore, con l’auspicio che si possa quanto prima invertire la rotta e regalare gioie e soddisfazioni ai tifosi e a tutto l’ambiente”.

Si registra intanto anche qualche novità in seno alla prima squadra. Oltre a Giovanni Strangolagalli, da qualche giorno è entrato a far parte dello staff anche Simone Lucchetti, indimenticato bomber rossoblù e persona molto stimata e apprezzata dalla tifoseria. Andrà a ricoprire il ruolo di direttore sportivo, al posto di Livio Pizzuti il quale ha assunto, invece, la carica di team manager. Proprio con Lucchetti si fa il punto della situazione anche alla luce dell’immeritato ko di misura subìto in casa del Real Cassino:

“Conosco molto bene questo ambiente. Anche io sono d’accordo col dg Milo circa la rinnovata fiducia a mister Carlini. La sua posizione non  è mai stata in discussione. Secondo me è solo una questione di momento-no. Forse occorrerà più cattiveria agonistica ed essere più cinici. Magari abbiamo una rosa un tantino limitata, anche alla luce di infortuni e squalifiche. Anche se bisognerà attendere i primi di dicembre, proveremo ad ingaggiare almeno due-tre elementi in grado di ampliare una rosa già competitiva”.

Mirco Carlini resta a Ceccano. Adesso non resta che invertire la rotta per tornare in una posizione di classifica più consona alle ambizioni della società. Prossimo step la sfida interna contro il Tecchiena.