Pantanello Anagni pronto a spiccare il volo

La favola del Pantanello Anagni
Fonte: Facebook Pantanello Anagni

Pantanello Anagni, obiettivo promozione. Il girone G di Seconda Categoria è iniziato domenica scorsa con le belle vittorie di Vis Sgurgola e Città di Fiuggi. Per il Pantanello Anagni, invece, turno di riposo imposto dal calendario e campionato che inizierà domenica con la trasferta sul campo del Real Montefortino. Subito un test importante, quindi, per l’undici di mister Massimo Agnoli, una squadra desiderosa di essere tra le protagoniste dopo l’amara retrocessione della scorsa stagione, come conferma il dirigente Francesco Savone:

“Vogliamo arrivare più in alto possibile. L’obiettivo è riprendersi quello che in estate ci è stato tolto”.

Il dirigente anagnino allude al ripescaggio prima certificato con un comunicato ufficiale e poi svanito nel nulla. Una delusione ancora cocente per tutta la società che è pronta a gettarsi nella nuova stagione con rinnovato entusiasmo:

“Dobbiamo arrivare tra le prime cinque. per farlo serve un gruppo unito soprattutto nelle difficoltà che inevitabilmente ci saranno durante l’annata. Ingrediente fondamentale per fare bene è, inoltre, la costanza durante gli allenamenti e, perchè no, un pizzico di fortuna, non guasta mai”.

Il Pantanello Anagni, come detto, è una delle tre ciociare inserite nel gruppo G, quello con le squadre romane. Una novità per la formazione allenata da Agnoli. Ma secondo Francesco Savone questo cambio non è deleterio, anzi.

“Penso sia meglio così. Ci aspetteranno più campi in erba sintetica e partite più tecniche e meno “fisiche”. Le principali rivali? Onestamente conosco poco le avversarie ma si dice che Frascati e Real Valle Martella siano attrezzate per salire. E non dimentico la Vis Sgurgola di mister Calvani che ha allestito davvero un ottimo organico”.

Pantanello Anagni, obiettivo ambizioso: i protagonisti

Pantanello Anagni, obiettivo promozione. I protagonisti della stagione saranno Emanuele Pavia, Nicolas Scarselletta, Pierluigi Sinibaldi, Alessio Zangrilli, Alessio Solvi, Fabio Rocchi, Paolo Savone, Maicol Passa, Angelo Bramuxai, Valerio Dandini, Cristian Proietti, Francesco Savone, Antonio Izzo, Maurizio Scaccia, Francesco Sanhueza, Mirko Rocchi, Manuel Ceci, Giovanni Paravani, Mirko Scarselletta e Marcellino Mata. Allenatore è Massimo Agnoli, vice Piero Astrali. Dirigenti Gizzi, Fedele, Santangeli, Del Monte, D’Angeli e Dandini. Insomma uno staff completo per non lasciare nulla al caso in una stagione sportiva che si preannuncia avvincente.