Girone I: tre scontri diretti di alta classifica

Principato di Colli

Domani l’ottava giornata nel girone I di Prima Categoria. Turno ricco di sfide di alta classifica. Si affrontano in scontri diretti, infatti, sei delle prime otto squadre in graduatoria. La partita di cartello sembra quella che mette di fronte (“Nazareth”,  ore 15) la Pro Calcio Isola Liri e il Principato di Colli. Si sfidano la prima e la terza in classifica nonché i due migliori reparti offensivi, gli unici che hanno segnato più di 20 gol finora.

Impegno difficile anche per l’altra capolista, lo Sport Virtus Guarcino che va a giocare sul campo dell’Arnara (“Colapietro”, ore 14.30). Per Fanella e compagni inizia una fase delicata con un tour de force contro tutte le migliori del gruppo. Dal canto suo l’Arnara è chiamata  a tornare alla vittoria casalinga che manca dalla prima di campionato.

Terzo match di cartello nel girone I  è quello tra Atletico Pofi e Casalvieri (“Ricci”, ore 14.30). Sono di fronte due formazioni che hanno avuto qualche difficoltà a carburare ma che da qualche settimana sembrano sulla rampa di lancio per tornare a recitare un ruolo da protagoniste.

Tra le big quella che sembra avere il compito meno arduo, almeno sulla carta, è il Castro dei Volsci. La squadra di Pizzuti è di scena ad Arpino (“Comunale”, ore 14.30) per affrontare una squadra che in casa non ha mai perso. Una nota statistica che racconta di come non sia il caso di sottovalutare l’undici di mister Federico La Posta.

Delicata è la partita che mette di fronte Scalambra Serrone e Torrice (“Savoia” di Bellegra,  ore 14.30). La gara è uno degli ultimi appelli per la squadra di casa ancora ferma a quota zero punti. Incontro alla portata per lo Sterparo che va a far visita (“Comunale”, ore 14.30) ad una delle deluse di inizio stagione, il San Giovanni Incarico.

Si annuncia combattuta la partita tra Città di Ceprano e Pro Calcio San Giorgio (“Comunale” di Castro dei Volsci, ore 11). Le due squadre occupano una posizione in classifica molto simile e sono reduci da due larghe vittorie nell’ultimo turno. Coloro che, invece, devono cancellare le brutte sconfitte della scorsa settimana sono Atletico Collepardo e Real Sanvittorese di fronte domani al “La Macchia” (ore 14.30).