Torrice, mister Sacchetti: “Vi racconto la storia di Donizete”

La samba si balla anche a Torrice

Te lo do io il Brasile. La samba si balla anche a Torrice. La storia di Bruno Donizete, asso brasiliano con un trascorso nella Serie A verdeoro, è tutta da raccontare. Dalle parole del mister biancorosso Federico Sacchetti si nota un filo di genuina emozione. Sì perché il talento classe 1992 è diventato quasi un figlio da accudire nel cuore della Ciociaria. Partiamo dall’inizio di questa vicenda dai contorni romanzeschi:

“Era un pomeriggio di settembre. Il nostro calciatore Lorenzo Brogi si presenta al campo con due ragazzi chiedendo di visionarli in allenamento. In avvio non nascondo un minimo di dubbio e scetticismo. Nella parte finale della seduta, dedicata alla tattica con annessa partitella, scopro tutto il talento di Bruno Donizete. Forse il miglior calciatore mai visto da me fino alla Serie D. Subito dopo l’allenamento cerco di dialogare con lui, che ancora non mastica l’italiano, e nasce un feeling bellissimo. Ci siamo immediatamente prodigati per avviare la pratica di tesseramento. Il ragazzo, con estrema onestà, l’anno prossimo dovrà giocare in una squadra almeno di Serie D. Sono già arrivate offerte da numerose compagini. Fino a giugno, però, voglio godermelo io”.

Federico Sacchetti al timone di un Torrice tenace e consapevole: 

Sotto l’aspetto del gioco siamo una squadra che non teme nessuno. A mio parere la classifica non rispecchia il nostro reale valore. Tra l’altro adesso, nel mercato invernale, ci siamo notevolmente rinforzati. Sono arrivati Frezza, il giovane terzino Papa ed il portiere età di lega Gori ex Tecchiena. Sappiamo di potercela giocare a viso aperto con ogni avversario. Tante sconfitte subite sono state immeritate”.

Contro la capolista Sport Virtus Guarcino la truppa biancorossa ha sfoderato comunque un’ottima prova:

“Abbiamo costruito svariate occasioni molto importanti. Le reti della Virtus sono state il frutto di episodi sfortunati su palla inattiva. Siamo stati spettacolari a ribaltarla giocando a calcio. Il 2-2 però ci ha demoralizzato con il successivo gol del 3-2. Peccato per la chance non sfruttata dal bomber Del Monte su invito dell’incontenibile Donizete”.

La samba si balla anche a Torrice. La storia incredibile di Bruno Donizete, raccontata da mister Federico Sacchetti.