Edoardo Gabriele sarà ancora il responsabile del settore giovanile della PC Isola Liri

Edoardo Gabriele

Edoardo Gabriele, atto terzo: “Il calcio da noi, un’Isola felice”.  Il club biancorosso conferma il Responsabile del Settore Giovanile anche per la prossima stagione.

Gol, emozioni, l’orgoglio di rappresentare una città intera. La Pro Calcio Isola Liri inizia ad alzare le frequenze e al Nazareth sono giorni di pianificazione per la stagione 2020/2021 dopo i positivi campionati agonistici archiviati in anticipo nel weekend del 7 e dell’8 marzo.

La prima conferma del Presidente biancorosso Luca Bruno è per il Responsabile del Settore Giovanile Edoardo Gabriele, che si prepara ad affrontare il terzo anno in questo ruolo nel club lirense.

Le dichiarazioni 

“Nel fare questo bilancio bisogna sottolineare e ringraziare, per la bontà del lavoro svolto, tutti i tecnici e i loro staff. La prossima stagione mi vedrà ancora nelle vesti di Responsabile del Settore Giovanile biancorosso ed è un incarico che riprendo con entusiasmo, affiancato da Ivo Loffreda col quale condivido un solido rapporto di collaborazione e stima reciproca.

Ci sono tutte le premesse e le possibilità di continuare il progetto aperto che anno dopo anno ha visto progressi di rilievo. Al modello del 2019/2020 apporteremo e inseriremo modifiche e aggiornamenti, perché non esiste un programma Pro Calcio Isola Liri definitivo.

Il lavoro svolto è frutto di analisi, autocritica, correzione degli errori. Ritengo un imperativo migliorarsi sempre, non sentirsi arrivati perché, stagione dopo stagione, non si smette mai di imparare”.

Messo a punto il motore, calibrati telaio e aerodinamica la macchina della città delle Cascate rappresenta la naturale e logica prosecuzione di un progetto preciso, in linea con gli ideali del calcio e dello sport moderno: “I risultati sono da analizzare sotto il punto di vista non solo delle classifiche, ma per quello a dir poco prioritario della crescita dei ragazzi in questo periodo. Ci sono stati grossi passi in avanti di tutti i collettivi dai raduni di agosto fino a marzo”.

La panoramica e il focus si orientano con decisione sui programmi futuri: “Cercheremo di continuare a crescere in maniera graduale. Quando un giovane arriva in questa società deve avere la consapevolezza che sposa un progetto sportivo con una determinata metodologia di allenamenti che i tecnici mettono in atto.

Durante questo percorso siamo sempre a disposizione di ragazzi e genitori, pronti a offrire un sostegno qualificato per la crescita dei giovani calciatori. Un’Isola felice come la nostra accoglie tutti senza storture e false promesse”.

Area Comunicazione PC Isola Liri