Collepardo regge un tempo, poi è cinquina Atletico Pofi!

Pofi surclassa l'Atletico Collepardo

L’Atletico Pofi surclassa l’Atletico Collepardo e vola a quota 25 punti nel girone I. Al “La Macchia” i ragazzi di Valenti impongono un perentorio 5-0 al fanalino di coda e rimangono agganciati al treno che porta verso le zone nobili della graduatoria.

La cronaca

L’iniziativa è in mano agli ospiti sin dalle prime battute. L’Atletico Collepardo si difende con ordine nella prima frazione ma proprio al 45′ Piergiorgio Mancini trova il gol del vantaggio superando con un tocco morbido il portiere Minnucci proteso in uscita.

Nella ripresa i padroni di casa non hanno la forza per reagire e la squadra di Valenti ne approfitta. Al 10′ il neo entrato Alessio Fortini timbra il raddoppio su calcio di rigore mentre sette minuti più tardi si iscrive nel tabellino dei marcatori anche Cretella, abile a ribadire in rete una corta respinta del portiere.

Atletico Pofi sul velluto e al 26′ arriva il poker. Nuovo penalty per gli ospiti, questa volta sul dischetto si presenta Noce che gonfia la rete senza esitazioni. Nel finale poi c’è spazio anche per la prima gioia stagionale di Folignati, il quale insacca il definitivo 0-5 con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

L’Atletico Pofi surclassa l’Atletico Collepardo e dimostra che la rincorsa verso la vetta non è impossibile.

Il tabellino

Atletico Collepardo – Atletico Pofi 0-5

Atletico Collepardo: Minnucci, Sabellico A. (36’st Cristini), Sabellico M., Paris, Giacomini, Culicelli, Bauco, Cardinali, Frasca (24’st Tagliaferri), Terenzi, Del Vescovo. Allenatore: Magrini

Atletico Pofi: Mancini R. (28’st Campagiorni), Noce, Lemma, Raponi (15’st Bracaglia), Sacchi, Di Zazzo (8’st Fortini), Conti (32’st Folignati), Fiorini, Cestra, Mancini P., Cretella (19’st Compagnone M.). A disposizione: Iacovissi, Testa. Allenatore: Valenti

Arbitro: Di Palma di Cassino

Marcatori: 45’pt Mancini P., 10’st rig. Fortini, 17’st Cretella, 26’st rig. Noce, 43’st Folignati

Ammonito: Sabellico A.

GUARDA LA CLASSIFICA