Succede tutto nella ripresa tra Tecchiena e Real Cassino

Al

Il forte vento caratterizza l’incontro di Promozione tra Tecchiena e Real Cassino Colosseo. Al “Castello” succede tutto nella ripresa con due rigori che sanciscono un pareggio giusto.

La cronaca

Parte meglio il Tecchiena. Al 10′ l’ex Alatri Baldassarre ci prova su punizione, palla alta sopra la traversa. Al 28′ è ancora la squadra di casa a rendersi pericolosa e ancora da calcio piazzato. Questa volta la punizione battuta da Federico trova la bella respinta in corner di D’Aguanno. Il numero 10 del Tecchiena si trasforma in assist-man al 37′ ma il suo invito non viene sfruttato da Rizzuto che, da buona posizione, spara fuori.

Nella ripresa i due episodi che sanciscono il definitivo 1-1. Al 20′ Pagliarosi tocca il pallone con la mano in area. Per l’arbitro non ci sono dubbi e fischia il rigore. Dagli undici metri Fasulo spiazza Petriglia e porta avanti il Real Cassino.

Al 28′, invece, è il Tecchiena ad usufruire di un penalty concesso per l’atterramento di Pirone da parte di Pittiglio. Dal dischetto si presenta il neo entrato Giuseppe Pisa che non sbaglia e fissa il punteggio sul pareggio.

Al “Castello” succede tutto nella ripresa per un pareggio che, tutto sommato, è utile ad entrambe per muovere passi verso la salvezza.

Il tabellino

Tecchiena – Real Cassino Colosseo 1-1

Tecchiena: Petriglia, Pagliarosi, Pirone, Ciangola, Baldassarre, D’Abbruzzo, Adamo, Caperna (32’st Massa), Anetor (16’st Pisa), Federico (37’st Minnucci), Rizzuto. A disposizione: Marcoccia, Fontana, Marrocco, Morganti, Paul, Montalbano. Allenatore: Mirabello

Real Cassino Colosseo: D’Aguanno, Marzocchella, Pittiglio, Palma, Casillo, Marandola, Tomassi, Capraro (18’st Catalano), Di Nardi, Tedeschi (36’st Grossi), Fasulo. A disposizione: Mastronardi, Rufo, Torregrosa, Latronico, Dreon, Barbara, Papa. Allenatore: De Maria

Arbitro: Falasconi della sezione di Aprilia
Assistenti: Gabbarini di Aprilia, Alessandro di Roma 2

Marcatori: 21’st rig. Fasulo (RC); 28’st rig. Pisa (T)

Ammoniti: Federico, Pagliarosi, Baldassarre, Minnucci (T); Tedeschi, Tomassi, Capraro (RC)

GUARDA LA CLASSIFICA