Esonerato Nanni, l’Anitrella si affida a mister Tersigni

Anitrella, si cambia

Anitrella, si cambia. Quella di domenica scorsa contro la Lodigiani è stata l’ultima partita da allenatore nero-verde di Claudio Nanni. La decisione del club non è legata a questioni di natura tecnica ma a problemi di lavoro per l’ormai ex allenatore anitrellese. I dodici punti conquistati in otto gare ed il passaggio del turno di Coppa Italia ad un passo rappresentano, infatti, un bilancio estremamente positivo rispetto agli obiettivi di inizio stagione.

Anitrella, si cambia

A sostituire mister Claudio Nanni sulla panchina dell’Anitrella sarà l’ex tecnico del Sora Antonio Tersigni, in passato calciatore nero-verde.  Insieme la neo mister farà il suo ingresso nello staff anche il preparatore atletico Luca Lupi.

Il nuovo corso targato Antonio Tersigni prenderà il via domani pomeriggio. La squadra cara al patron Francesco Traversari, infatti, sarà impegnata nella gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia. Contro l’Alatri si ripartirà dal 2-1 maturato due settimane fa al “Chiappitto” in favore dei nero-verdi.  Nell’occasione, oltre a presentare ufficialmente il nuovo tecnico, l’Anitrella ha organizzato anche una festa per onorare al meglio un traguardo molto importante: il club anitrellese, infatti, è giunto al 64esimo anno di attività FIGC. Momenti di festa, quindi, al “Liri” per la società più longeva della Ciociaria.