Atletico Cervaro, Lillo: “L’Eccellenza è un obiettivo concreto”

Atletico Cervaro si affida ad un veterano
Cristian Lillo con la maglia dell'Arce

Cristian Lillo: fosforo e piedi goniometrici a centrocampo. L’Atletico Cervaro si affida ad un veterano del calcio ciociaro. La squadra allenata da mister Gianni Fargnoli non è più una sorpresa nel girone D in Promozione laziale. Il metodista ex Arce si esprime sul momento attuale dell’ambiziosa truppa bianco blu:

Il pareggio in casa del Real Cassino possiamo considerarlo positivamente anche se, per quello che si è visto in campo, forse meritavamo qualcosa in più. Soprattutto nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni per sbloccare la partita, ma non ci siamo riusciti. Nella ripresa il copione è rimasto lo stesso con un calcio di rigore sbagliato da noi. Poi siamo andati in difficoltà per l’espulsione forse affrettata di Angelo Parente. Siamo passati in vantaggio con Grillo. Fino all’ultimo abbiamo cercato di difenderci rischiando poco. Purtroppo, come accade spesso, basta un attimo per creare situazioni pericolose in area con il Real Cassino che ha trovato il pareggio su un penalty obiettivamente giusto”.

In casa Atletico Cervaro si punta costantemente al successo. Il grande salto nel massimo campionato regionale non è una effimera utopia:

“Noi giochiamo sempre alla ricerca della vittoria. L’obiettivo dichiarato della società è quello di provare il salto di categoria attraverso le prime tre posizioni. Domenica incontreremo la squadra che, al momento, sta dimostrando di essere la migliore del torneo. Conosco tanti calciatori del Ferentino, con cui ho disputato stagioni passate. Conosco bene anche mister Francesco Pippnburg, un allenatore che punta sul gioco palla a terra con la voglia di non buttar mai la sfera. Ci saranno alcuni assenti importanti dalla parte nostra, come ad esempio Pascarella. Ciononostante c’è bisogno di punti per non perdere  ulteriore terreno dalle posizioni di vertice”.

L’Atletico Cervaro si affida ad un veterano del calcio ciociaro. Cristian Lillo non si nasconde e punta in alto.