Ceccano festeggia il centenario del club, Milo: “Momento emozionante”

centenario Ceccano

Giornata indimenticabile ed emozionante quella vissuta dal popolo rossoblù in occasione dell’avvio delle celebrazioni del centenario della costituzione del Ceccano Calcio 1920. Domenica scorsa, prima della gara di campionato contro il Rocca Priora, si è assistito alla sfilata dei ragazzi della Scuola Calcio del Ceccano Academy. Proprio al più giovane iscritto, il piccolo Luca Mastrogiacomo, è stata fatta indossare la maglia celebrativa del centenario.

Si è quindi passati alla consegna del quadro in legno raffigurante la maglia celebrativa e de “l’pall d’ciccan”, donati dall’artigiano Domenico Del Brocco al Ceccano Calcio 1920, rappresentati per l’occasione dal direttore generale Sergio Milo e dal team manager Livio Pizzuti. Subito dopo Davide Ricci, in rappresentanza della Curva Nord, l’attuale presidente Thomas Iannotta, il presidentissimo della storica quarta serie Domenico “Mimmo” Aversa e l’ex sindaco Roberto Caligiore, accompagnato dall’ex delegato allo sport Angelo Macciomei, hanno quindi librato verso il cielo proprio la maglietta celebrativa del centenario.

Le dichiarazioni di Sergio Milo

“E’ stato un momento emozionante. Con questo primo atto abbiano dato il via alle celebrazioni del centenario. Sono previste altre iniziative che culmineranno il 13 giugno con la festa finale. Intanto vorrei ringraziare quanti hanno partecipato. In particolare i genitori dei bambini della Scuola calcio. E poi tutti i tifosi che continuano a sostenerci, oltre alla città intera, compresi gli sponsor. Senza dimenticare Domenico “Mimmo” Aversa, l’ex sindaco Roberto Caligiore e l’ex delegato allo sport Angelo Macciomei i quali ci hanno onorato della loro presenza. Nei prossimi mesi daremo vita ad altre iniziative. Intanto vorrei invitare i cittadini ad acquistare il biglietto della lotteria che abbiamo indetto per celebrare il centenario del ceccano. Per quanto riguarda la gara contro il Rocca Priora speravamo in una vittoria, vista la nostra precaria classifica. La società sta facendo tutti gli sforzi possibili per raggiungere quanto prima la salvezza e per questo abbiamo anche provveduto a rinforzare l’organico”.

Ufficio stampa Ceccano Calcio Tommaso Cappella